Company Logo

Le notizie delle nostre squadre

21 aprile 2018 - JUN: Firenze C5 - Futsal Bagnolo 5-3 (2-0)

Firenze Calcio a 5: 1.Caparrini 2.Neri Leone 3.Moretti 5.Malucchi (C) 8.Giudice 9.Marchese 11.Ciari (VC) 14.Yuri Leone ALL.Bassi
Futsal Bagnolo: 1.Di Maria 3.Menchetti 4.Capobianco 5.Cannata 6.Natali (C) 8.Fucà 10.Fantozzi 11.Brugno 13.Raffaele 14.Simeone 15.Silli 16.Piscitelli ALL.Pilia
Arbitro: Marco Alessandrini (Valdarno) 
Falli: p.t. Firenze 5 Bagnolo 4 - s.t. Firenze 4 Bagnolo 3
Recupero: p.t. 3' - s.t. 3'
Marcatori: 10°,55° Yuri Leone (F); 22°,53° Marchese (F); 33° Simeone (B); 38° Cannata (B); 48° Malucchi (F); 52° Natali (B)
Ammoniti: 6° Di Maria (B); 14° Neri Leone (F); 26°,50° Malucchi (F)
Espulsi: 6° Fantozzi (B); 50° Malucchi (F)

FIRENZE - La determinazione, la voglia di far bene, un avvio promettente, il momento di sbandamento, la ripresa, la vittoria finale e poi la speranza per un risultato che non è però mai arrivati. Queste le sensazioni di un intero sabato pomeriggio di aprile, l'ultimo che ha visto impegnata la squadra juniores del Firenze C5 che esce dalla Coppa Toscana a causa della classifica avulsa che premia Midland e Bagnolo lasciando i biancorossi con l'amaro in bocca dato che sarebbe bastato solo realizzare un gol in più o subirne uno in meno nei due scontri diretti per accedere alle semifinali del 5 maggio.
Peccato davvero perchè la partita con il Bagnolo è stata davvero bella e meritatamente vinta dai nostri ragazzi in un'altalena di emozione che prende avvio dalla discussa e discutibile scelta arbitrale avvenuta al 6° minuto quando in contropiede Giudice serve sulla destra Yuri Leone che riesce a trovare il tiro verso la porta; sulla sfera si butta in scivolata Fantozzi che con tutta probabilità non riesce ad evitare che il pallone attraversi la linea, ma che sicuramente sposta la porta. Per il direttore di gara è chiara occasione da rete neutralizzata in maniera irregolare con conseguente rosso diretto al numero dieci ospite e calcio di rigore. Nell'occasione viene anche ammonito per proteste il portiere Di Maria, ma nessuno nè in campo nè fuori è convinto della ricostruzione operata dall'arbitro, ma è lui che comanda ed allora ecco che lo stesso Leone si presenta sul dischetto, calcia ma si fa respingere la palla da Di Maria. Il Firenze non si butta giù e poco dopo aver perso il vantaggio della superiorità numerica trova invece quello del risultato con l'assist da destra di Giudice per Yuri Leone che stavolta non sbaglia ed insacca. Al 15° occasione per il raddoppio sempre con Yuri Leone su punizione di seconda decretata per doppio tocco del portiere che però riesce a respingere. La direzione di gara da parte del signor Alessandrini non sembra, per usare un eufemismo, essere una delle migliori, ma i ragazzi in campo sono bravi a non innervosirsi e la gara rimane piacevole. Il successivo episodio da ricordare è il tiro alto di Natali al 19° con Caparrini troppo fuori dai pali, mentre al 22° Marchese fa bene il suo mestiere ed insacca in tap-in da sinistra sulla respinta di un tiro di Neri Leone dalla parte opposta. Rischio Firenze al 25° con il palo colpito da Brugno su una brutta palla persa in attacco, due minuti prima dell'assist di uno straordinario Giudice verso Malucchi che manca il bersaglio di poco. Nel recupero due volte protagonista Moretti che prima è costretto a vedere il super intervento di Di Maria sul suo tiro e poi calcia di poco fuori. Il Firenze termina il primo tempo in pressing ed avanti di due reti, ad una sola, quindi, dalla certezza del passaggio del turno.
Non si comprende però quello che accade ad inizio ripresa. I biancorossi ci mettono diversi minuti prima di rientrare in campo e nel frattempo il vantaggio viene del tutto dilapidato. Il campanello d'allarme al 2° con la combinazione Simeone-Raffaele al centro ed il liscio clamoroso che salva Caparrini. Il 2-1 è però solo rimandato di un minuto: sanguinosa palla persa da Neri Leone e tutto facile per Simeone. Caparrini evita il pareggio in volo al 6° su Raffaele, ma non può fare niente all'8° quando l'assist involontario è dell'altro Leone, Yuri, ed il gol di Cannata. Riportato al punto di partenza il Firenze si sveglia. Solo un minuto dopo il pareggio Malucchi fallisce un gol da pochi passi, mentre all'11° Marchese si gira bene ed impegna il bravissimo Di Maria, ottimo anche al 15° quando neutralizza Yuri Leone da un metro. I gigliati sono usciti dal tunnel e trovano ancora più fiducia al 18° quando Yuri Leone serve da destra Marchese, che manca la palla, e quindi Malucchi che la spedisce in fondo al sacco. Peccato che lo stesso capitano biancorosso rimedi, solo due minuti più tardi il secondo giallo e che al termine della superiorità numerica gli avversari pervengano al pareggio con Natali ed un po' di complicità di Caparrini. Tutto finito? No, i nostri ragazzi non si abbattono neppure questa volta e trovano già al 23° il terzo vantaggio: bravo Marchese a fare il Marchese e girarsi al limite dell'area per scoccare un tiro tanto potente quanto angolato alla destra di Di Maria. Altri due minuti ed è doppietta anche per Yuri Leone i mischia sul tiro proprio di Marchese. Il Firenze si sbilancia ed ha fortuna al 29° quando l'imbucata di Menchetti trova Cannata in ritardo. Lo stesso Cannata, poco dopo, calcia a lato di poco, mentre Raffaele nel recupero spara alto da posizione favorevole. I padroni di casa non riescono invece a produrre più niente e, dopo tre minuti di extratime, il triplice fischio pone fine alla partita. Per sapere se abbia posto fine anche alla stagione biancorossa si deve invece attendere fino all'ora di cena quando arriva la notizia del 9-3 della Midland sulla Sestoese. Bravi comunque a tecnici e ragazzi per quanto fatto in questa stagione ed arrivederci alla prossima. [MG]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

Statistiche Accessi

957772
OggiOggi770
IeriIeri1629
Questa settimanaQuesta settimana12340
Questo meseQuesto mese51085
TotaliTotali957772

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.