Company Logo
AF Firenze Calcio a 5 11:6 IGP Calcetto Club Pisa
Match
13a giornata
AF Firenze Calcio a 5 11 : 6
IGP Calcetto Club Pisa
07-12-2012 21:15
 Lorenzo Pinzauti   7'   8'    Michael Baroni
 Fabio Iocco   11'   9'    Riccardo Berti Lorenzi
 Lorenzo Pinzauti   12'   15'    Riccardo Berti Lorenzi
 Filippo Biagiotti   22'   34'    Riccardo Berti Lorenzi
 Fabio Iocco   28'   38'    Riccardo Berti Lorenzi
 Mario Alessandro Perfetti   31'   38'    Riccardo Berti Lorenzi
 Lorenzo Pinzauti   42'    
 Mario Alessandro Perfetti   46'    
 Francesco Monetta   48'    
 Mario Alessandro Perfetti   51'    
 Fabio Iocco   53'    
 Leonardo Giorgi   56'    
 Leonardo Giorgi   61'    

Firenze Calcio a 5 1.Lastrucci 2.Pinzauti 3.Giorgi Leonardo 4.Perfetti 5.Iocco Fabio 7.Monetta 8.Boddi 9.Raffaelli 10.Biagiotti 11.Puzio 12.Giorgi Lorenzo All.Caciagli
IGP Calcetto Club Pisa 12.Landi 2.Burchielli 3.Camaiora 4.Murgioni 7.Baroni 8.Celandroni 9.Giacomelli 10.Birindelli Alessio (C) 11.Berti Lorenzi All.Pannocchia
Recupero p.t. 1' - s.t. 1'
Falli p.t. 3-0 - s.t. 7-2
I filmati dei gol , 12° Pinzauti (F); 8° Baroni (P); ,15°,34°,38°,38° Berti Lorenzi (P); 11°,28°,53° Iocco Fabio (F); 22° Biagiotti (F); 31°,46°,51° Perfetti (F); 48° Monetta (F); 56° Giorgi Leonardo (F)

SCANDICCI - Quarto successivo consecutivo per il Firenze C5 che continua a riequilibrare il ruolino di marcia casalingo superando, con l'incredibile ed inusuale punteggio di 11-6, l'IGP Pisa e riscattando così la sconfitta nell'ultima semifinale playoff.
Pur giocando a ritmi bassi, la partita è da subito molto spettacolare con l'IGP che si sbilancia in avanti alla continua ricerca del pressing. Il primo episodio da raccontare è già al 1° minuto con il potente tiro di Perfetti da fuori area, la respinta di Landi ed i tentativi di tap-in di Iocco e Pinzauti sventati dalla difesa. Due minuti più tardi ancora Perfetti che calcia da oltre dieci metri centrando l'incrocio dei pali. Lo scatenato Perfetti prova, al 5°, ad imbucare Iocco che però sbuccia, mentre al 6° l'assist lo riceve da Pinzauti per un tiro in corsa sul quale interviene Landi in uscita. Si arriva quindi al 7° minuto ed al gol che Pinzauti realizza di testa su secondo palo dopo l'assist in pallonetto dalla sinistra di Iocco a sua volta servito da Perfetti dalla parte opposta. La gioia per il vantaggio dura però solo un minuto visto che Baroni prima si conquista un angolo approfittando di un rilancio corto di Giorgi e poi, sugli sviluppi, la spinge dentro dalla breve distanza. Un minuto più tardi il primo ed unico vantaggio ospite porta la firma di Berti Lorenzi che supera Giorgi con un rasoterra diagonale dalla sinistra su assist di Baroni. Il Firenze ovviamente non si scoraggia e trova il pari già all'11°: ancora una volta l'azione parte dai piedi di Perfeti che lancia Puzio il quale smarca Iocco per un gol facile a porta vuota con i padroni di casa che completano il loro 1-2 micidiale subito dopo con un diagonale quasi da metà campo di Pinzauti bravo a piazzarla a fil di palo troppo alla sinistra di Landi che viene quindi battuto per la terza volta. Anche questo punteggio è però destinato a durare poco e già al 15° Berti Lorenzi fa 3-3 direttamente da calcio di punizione. Prova a riportare avanti i suoi Perfetti, ma nonostante il bel lancio di Lorenzo Giorgi
direttamente in area, il tiro è troppo largo. Il 4-3 non arriva nemmeno al 21° quando, sulla punizione conquistata da Ubaldini, Biagiotti centra un palo dalla destra mentre Leonardo Giorgi ribatte a rete mancando lo specchio di pochi centimetri. Si deve quindi attendere il 22° e Perfetti che ruba palla e serve Biagiotti che, da destra, infila un diagonale vincente. Per il Firenze c'è, cinque minuti più tardi, anche il doppio vantaggio con Fabio Iocco al termine di un'azione nata dall'uscita di Lorenzo Giogi su Giacomelli e proseguita con il contropiede di Perfetti, autore dell'assist da sinistra verso destra. Il primo tempo termina pertanto sul 5-3 visto che allo scadere Birindelli non riesce ad approfittare di una palla persa dal Firenze e guadagna solo un corner.
Dopo le otto reti dei primi trenta più uno minuti, nella ripresa le segnature saranno una di più. Si parte subito con Perfetti che finalmente realizza il meritato gol su assist di Biagiotti. E', a parte quello finale, il massimo vantaggio per i fiorentini, ma d'improvviso qualcosa si inceppa e, nei cinque minuti tra il 3° e l'8° in campo c'è solo l'IGP: al 3°, infatti, Giacomelli colpisce il palo dalla sinistra, mentre pochi istanti dopo Berti Lorenzi realizza il gol più bello della serata con un gran controllo ed un eccellente tiro da fuori. Al 7° prova ad accorciare ulteriormente, ma, solo a sinistra, non trova lo specchio della porta, operazione che, invece, gli riuscirà bene all'8° quando sarà prima 6-5, direttamente da calcio d'angolo sulla sinistra e con la complicità di Giorgi e poi 6-6, lanciato sulla sinistra e con un potente rasoterra. Il Firenze si rivede solo al 9° con la conclusione dalla sinistra di Perfetti messa di un soffio in angolo da Landi, mentre Giorgi in uscita sventa, all'11°, il possibile nuovo vantaggio esterno. In vantaggio ci andrà invece, e stavolta definitivamente, la squadra di Caciagli. Corre il 16° minuto quando Perfetti viene lanciato a sinistra da dove scarica un potente tiro che vale il momentaneo 7-6. Ancora un lancio, di Giorgi al 18°, innesca l'azione che, passando da Perfetti sulla destra, viene conclusa in rete da Monetta, appostato dall'altra parte. Nel mezzo un tentativo di Puzio in pallonetto da posizione favorevole. L'inerzia della gara è ora per il Firenze che al 20° potrebbe ulteriormente allungare, ma l'ennesimo scambio in contropiede della premiata coppia Perfetti-Iocco viene finalizzato sull'esterno della rete e niente più. Il 9-6 è però solo rimandato al minuto successivo ed è proprio Perfetti a realizzarlo ribadendo in rete sulla respinta di un suo precedente tiro. Una triangolazione in attacco con Boddi permette invece a Iocco di completare la propria tripletta al 23°. All'appello manca solo una rete che, dopo il palo preso da lontano dallo stesso Iocco, giunge al 26° con la firma di Leonardo Giorgi ed al termine, nuovamente, di una manovra in ripartenza con protagonisti Boddi e Iocco, autore dell'ultimo passaggio dal lato destro a quello sinistro del fronte d'attacco biancorosso. Negli ultimi minuti vanno registrati i due tiri liberi falliti dalla squadra ospite: al 28° quello calciato fuori da Giacomelli e nel recupero quello che lo stesso Giacomelli manda invece sul palo. Nel mezzo un bel numero sulla destra di Boddi che smarca Raffaelli sfortunato nel colpire il palo dalla breve distanza; l'intervento di Giorgi in uscita su Giacomelli, ma anche l'ennesimo palo che Boddi trova col suo tiro da dentro l'area prima di essere definitivamente bloccato da Landi. [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
15
16
17
23
24
25
29
30

Statistiche Accessi

757524
OggiOggi966
IeriIeri1495
Questa settimanaQuesta settimana10222
Questo meseQuesto mese32799
TotaliTotali757524

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.