Company Logo
Sorms Gilbarco Cecchi 3:3 AF Firenze Calcio a 5
Match
14a giornata
Sorms Gilbarco Cecchi 3 : 3
AF Firenze Calcio a 5
14-12-2012 21:30
 Fabrizio Bitossi   8'   3'    Lorenzo Pinzauti
 Simone Calanna   20'   26'    Cristiano Boddi
 Lorenzo Cecchi   34'   50'    Lorenzo Pinzauti
 Carmine Moccia   39'    

Sorms Gilbarco Cecchi 12.Basuino 2.Leoni (C) 3.Moccia 5.Randazzo 6.Bitossi 7.Cioletti 8.Iorio 10.Calanna 11.Cecchi All.Spinelli
Firenze Calcio a 5 12.Giorgi Lorenzo 2.Pinzauti 3.Iocco Domenico 4.Perfetti 5.Iocco Fabio 6.Celli 7.Monetta (C) 8.Boddi 9.Raffaelli 10.Giorgi Leonardo 11.Puzio  All.Caciagli
Recupero p.t. 1' - s.t.  2'
Falli p.t. 1-0 - s.t. 1-3
I filmati dei gol 3°, 50° Pinzauti (F); 8° Bitossi (S); 20°Calanna (S); 26°Boddi (F); 44° Cecchi (S)

SAN MAURO A SIGNA - Per la terza volta quest'anno esce il segno "x" per il Firenze. Partita strana quella giocata in casa della Sorms con i biancorossi autori di qualche errore di troppo in fase difensiva ma vicinissimi comunque alla vittoria nel finale dove hanno stretto in assedio i padroni di casa, guadagnando però solo un numero esorbitante di corner.
Il vantaggio esterno è molto rapido con Pinzauti che sfrutta l'assist verso sinistra ed al 3° calcia da circa dieci metri superando Basuino. Cinque minuti, però, ed è ristabilita la parità grazie alla conclusione da destra, dentro l'area di rigore, di Bitossi, colpevolmente solo. In questa fase regna l'equilibrio e non ci sono molti tiri in porta. Fa un po' più di circolazione la Sorms che al 20° trova il vantaggio con la gran conclusione dalla sinistra di Calanna, aiutato dal palo per il momentaneo 2-1. Il Firenze, infatti, reagisce subito e, al 24° Monetta inventa un assist in profondità per Celli che non sfrutta a dovere la ghiotta occasione facendosi anticipare da Basuino.  Due minuti più tardi, però, sempre Monetta, migliore in campo, serve di suola sulla fascia sinistra Boddi che da poco fuori area fulmina il portiere avversario e firma il pareggio. Con questo risultato, 2-2, si andrà al riposo visto che al 27° è solo angolo sulla pericolosa deviazione verso la propria porta di Fabio Iocco così come al 29° un altro sontuoso assist di Monetta non viene trasformato in gol da Leonardo Giorgi che, da sinistra, sfiora il palo opposto. Nel recupero una palla recuperata dallo stesso Giorgi innesca un'azione che, passando da Monetta, termina con Perfetti sul cui tiro interviene il portiere.
Il secondo tempo si rivela più movimentato del primo. Pinzauti cerca di bissare quanto già fatto al 3° della prima frazione di gioco, ma stavolta il suo tiro dalla sinistra sorvola la traversa di non molto. Al 4° replica Calanna che, decentrandosi sulla destra, trova un varco per calciare senza però trovare lo specchio della porta. Non passano altri tre minuti che Fabio Iocco serve da fondo campo Perfetti il cui diagonale ad incrociare è appena largo. Scampato il pericolo per Basuino, è la volta di Giorgi ad essere impegnato ed è notevole, al 9°, il doppio salvataggio su Calanna prima di mano e poi di piede da terra. Poco dopo Monetta si inventa anche portiere quando salva sulla linea il tiro di Iorio scatenando il contropiede che termina con la tentata imbucata di Perfetti verso Fabio Iocco sulla sinistra ed il liscio del numero cinque ospite che prova a rifarsi all'11°accentrandosi da sinistra ma fallendo il bersaglio di non molto. Chi non sbaglia è invece Cecchi, incredibilmente solo in area, sulla sinistra, con un tiro che non lascia scampo a Giorgi. La partita è però tutt'altro che chiusa e già al 17° Leonardo Giorgi si libera sulla sinistra da dove calcia sulla traversa; recuperata palla, sempre Giorgi manca di poco lo specchio della porta. Tocca quindi a Pinzauti, alla seconda doppietta consecutiva, pareggiare i conti al 21° sfruttando un angolo battuto da sinistra da Perfetti e mandando il pallone giusto sotto il "sette" della porta difesa da Basuino. Per quest'ultimo, dopo il pareggio, inizia un finale di gara difficile con il Firenze che si riversa in attacco. Al 23° Puzio serve in profondità Perfetti ma non viene fuori niente di più che un corner. Sul successivo contropiede di Leoni si disimpegna bene Lorenzo Giorgi che salva il risultato così come farà Basuino su Pinzauti al 25° innescando il contropiede di Cecchi che, affrontato da Giorgi, finisce in terra senza però alcun contatto illecito, anche secondo i direttori di gara. Ormai si creano occasioni da gol da una parte e dall'altra del campo e, anche al 27°, va registrato qualcosa, in particolare il bel tiro, ma soprattutto il bel dribbling, dell'esordiente in maglia biancorossa Celli. Non arriva niente di più di un corner, ennesimo ma non ultimo visto che anche nel recupero il Firenze si rende pericoloso con il contropiede di Perfetti per Boddi con Basuino che devia in angolo sui cui sviluppi Monetta va ancora una volta vicino al gol vittoria. Niente da fare però come niente da fare neanche quando, poco dopo, Perfetti recupera palla calciandola però a lato, sebbene di non molto. I biancorossi di Caciagli si devono quindi accontentare di questo punto che non è comunque un cattivo risultato dato che arriva su un campo tradizionalmente difficile e con una squadra esperta e coriacea. [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche Accessi

1092093
OggiOggi773
IeriIeri1577
Questa settimanaQuesta settimana7250
Questo meseQuesto mese28345
TotaliTotali1092093

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.