Company Logo
AF Firenze Calcio a 5 8:5 Deportivo Chiesanuova
Match
16a giornata
AF Firenze Calcio a 5 8 : 5
Deportivo Chiesanuova
11-01-2013 21:15
 Luigi Celli   2'   8'    Niccolò Bandini
 Luigi Celli   4'   15'    Iacopo Trapani
 Fabio Puzio   26'   27'    Gianluca Toni
 Luigi Celli   28'   37'    Marco Cerqueglini
 Fabio Puzio   29'   40'    Davide Cappelli
 Fabio Puzio   31'    
 Mario Alessandro Perfetti   44'    
 Fabio Iocco   49'    

Firenze Calcio a 5 12.Giorgi Lorenzo 2.Pinzauti 3.Giorgi Leonardo 4.Perfetti 5.Iocco Fabio 6.Celli 7.Monetta (C)  8.Boddi 9.Raffaelli 10.Biagiotti 11.Puzio SN.Casale  All.Caciagli
Deportivo Chiesanuova 1.Banchi (C) 2.Bandini 3.Trapani 4.Franchini 5.Cerqueglini 6.Masini 7.Cappelli 8.Toni 9.Lopez Figueroa 10.Diaferia 11.Bellini All.Laurenti
Recupero p.t. 1' - s.t.  1'
Falli p.t. 2-1 - s.t. 2-3
i filmati dei gol 2° Celli (F); 4° Celli (F); 8° Bandini (D); 15° Trapani (D); 26° Puzio (F); 27° Toni (D); 28° Celli (F); 29° Puzio (F); 31° p.t. Puzio (F); 37° Cerqueglini (D); 40° Cappelli (D); 44° Perfetti (F); 49° Iocco Fabio (F)

SCANDICCI - Si allunga a sei vittorie e due pareggi la striscia utile del Firenze C5 che raggiunge il quinto successo interno consecutivo nella sfida con il Deportivo Chiesanuova. L'8-5 finale racconta sufficientemente bene la storia di una partita nella quale i biancorossi hanno sbagliato troppo soprattutto in fase difensiva.
I molti, troppi errori paiono essere figli di un approccio sbagliato da parte dei giocatori di Caciagli. Un atteggiamento che nasce istintivo, anche se non dovrebbe, da quella sensazione di aver già chiuso la partita sul 2-0 al 4° minuto. I padroni di casa passano infatti già al 2° con Celli, già vicino al gol al 1° su lancio di Pinzauti, che batte Banchi sul proprio palo dopo essere stato lanciato, ancora una volta, da Pinzauti sulla sinistra. Il raddoppio, dopo altri due minuti di gioco, arriva grazie alla sfuriata sulla fascia destra di Perfetti che poi imbuca Celli sul palo lontano. A riportare il Firenze con i piedi per terra dovrebbe pensarci il 2-1 di Bandini, su assist di Cappelli, all'8°, ma al 13° è di nuovo Chiesanuova con Trapani che recupera su Leonardo Giorgi per poi servire Diaferia anticipato in fallo laterale da Lorenzo Giorgi in uscita. Gli ospiti stanno acquisendo fiducia ma al 14° subiscono un contropiede che nè Leonardo Giorgi nè Perfetti sulla respinta riescono a finalizzare. Così, dopo il rilancio di Lorenzo Giorgi per Biagiotti che di testa fa da sponda a Perfetti che calcia alto al volo, ecco il 2-2 di Trapani su assist di Masini verso sinistra. Nulla, naturalmente, è perduto ma i biancorossi devono riprendere il controllo del gioco in una partita dove la pressione portata dagli ospiti sta facendo effetto e dove i ragazzi in completo giallo paiono avere troppa fretta di calciare a rete. Sul 2-2 va segnalata, innanzitutto, la traversa di Perfetti su passaggio di Biagiotti al 23° ma anche l'intervento di Banchi in uscita su Boddi nel successivo minuto. Sempre Boddi, ispiratissimo, fa un numero sulla destra al 26° per poi involarsi e guadagnare l'angolo che batterà per l'accorrente Puzio ed il punto del 3-2, punteggio di brevissima durata dato che il pareggio di Toni giunge al 27° con un diagonale da sinistra. A rimediare ci pensa quindi Celli che completa al 28° la propria tripletta su passaggio di Puzio e dopo un bel dribbling sul limite sinistro dell'area. Alla tripletta arriverà anche lo stesso Puzio segnando al 29°, dopo lo scampato pericolo sul tiro di Bellini e grazie ad un'azione solitaria da una porta all'altra, ed al 31°dopo un intermnabile fraseggio con Iocco.  
Il più tre di metà gara resterà invariato anche alla fine, ma il secondo tempo ha comunque qualcosa da raccontare. Si parte dal 6° minuto e dal passaggio da sinistra al centro di Monetta per Celli sul quale interviene Banchi in uscita. Al 7°, invece, Cerqueglini finalizza al meglio il contropiede e batte Giorgi con un diagonale dalla media distanza. I fantasmi del primo tempo tornano a far paura ai biancorossi quando al 9° il lancio per Trapani potrebbe portare guai peggiori su Giorgi non intervenisse bloccando la palla, ma soprattutto al 10° con il gol di Cappelli a porta semi vuota dopo il contrasto vinto da Lopez a metà campo ed il Firenze sbilanciatissimo in avanti. Fondamentale è, per questo motivo, la rete che Perfetti riesce finalmente a segnare con una conclusione da fuori area sugli sviluppi di un fallo laterale al 14°. Dopo questa rete, infatti, gli ospiti si rendono particolarmente pericolosi solo al 15° con Trapani per Lopez su cui interviene Giorgi, bravo a ripetersi un secondo più tardi su Diaferia. Al 16°, invece, occasione per il Firenze con Perfetti bravo a tenere in campo il pallone sulla fascia destra, ma non quanto il portiere che gli devia il tiro in angolo. Il più bravo di tutti è però Iocco che, su lancio di Monetta da dietro, si trova oltre il portiere ma in posizione decentratissima sulla destra. Il tocco del numero cinque gigliato è però perfetto e rotola splendidamente fino a dentro la porta ormai sguarnita. E' l'8-5 finale, punteggio che non verrà ritoccato nè al 23° quando Giorgi dice di no di piede alla conclusione di Cappelli dalla distanza nè al 30° quando a provarci sono Cerqueglini e Diaferia da due passi. Sempre Diaferia è fin troppo solo, nel recupero, ma Giorgi ha deciso che cinque gol subiti sono sufficienti e neutralizza anche questa occasione da rete, pochi attimi prima del triplice fischio. [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche Accessi

1164293
OggiOggi1005
IeriIeri1433
Questa settimanaQuesta settimana1005
Questo meseQuesto mese19523
TotaliTotali1164293

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.