Company Logo
Futsal Pistoia 4:1 AF Firenze Calcio a 5
Match
4a giornata
Futsal Pistoia 4 : 1
AF Firenze Calcio a 5
08-11-2015 11:00

Futsal Pistoia 22.Vannucci 2.Tuci 3.Rovai 4.Minichiello 5.Matteini 6.Niccoli 7.Cernuto 8.Caviglia G. (C) 10.Giovannelli 12.Mancini 18.Stella 21.Cerboni All.Caviglia M.
Firenze Calcio a 5 1.Ferrini (C) 5.Ricciardelli 7.Grifagni 8.Di Nicola 9.Alessandrini 10.Lucchi 11.Marchese All.Corsi
Arbitro De Francesca (Lucca)
Recupero p.t. 2' - s.t 2'
Falli p.t. 3-4 - s.t 2-6

Ammoniti 42° Ricciardelli (F); 50° Tuci (P)
Espulsi nessuno
Marcatori 32°,49° Cerboni (P); 39° Rovai (P); 47° Lucchi (F); 60° Mancini (P)

PISTOIA - Difficilmente si può uscire da un palazzetto sconfitti per 4-1 ed essere contenti ed orgogliosi della propria prestazione. Eppure questo è ciò che è accaduto alla squadra allievi del Firenze C5. I ragazzi di mister Corsi, più che soddisfatto a fine gara, hanno infatti affrontato a testa alta i più quotati pari età del Futsal Pistoia, una delle più forti squadre del torneo restando imbattuti fino alla fine del primo tempo nel quale, per la verità, avrebbero potuto anche passare in vantaggio se non avessero sprecato un discreto numero di contropiede.
La fase iniziale del primo tempo è, come spesso accade, di studio. Le due squadre fanno un buon giro palla ma non arrivano al tiro spesso. Nessuna delle due formazioni difende alto. In questi minuti si registra soltanto l'infortunio ad Alessandrini che ha riportato un trauma al ginocchio di cui verrà scoperta nei prossimi giorni la reale entità. La prima occasione da rete arriva invece all'11° con Giovannelli lanciato al limite dell'area. Ferrini è un grande portiere e perciò respinge di piede, mentre poi Caviglia calcia a lato sulla respinta. Sei minuti più tardi bravo anche il dirimpettaio di Ferrini, Vannucci, quando si oppone allo strepitoso tiro al volo di Ricciardelli sugli sviluppi di un fallo laterale dalla destra. Con il Futsal Pistoia ora in pressione e con il Firenze C5 bravo a propria volta a recuperare palloni e lanciarsi in contropiede la partita scorre via divertente e fluida. Al 19° contropiede, appunto, di Marchese che serve Lucchi il quale, a propria volta, la passa a Ricciardelli fermato ancora una volta da Vannucci, di corpo. Un Pistoia bravissimo a sfruttare le corsie laterali sembra però soffrire molto le ripartenze dei gigliati  pericolosi comunque anche con i frequenti lanci lunghi per Marchese. Al 24°, infatti, solo un gran recupero di Cernuto nega a Di Nicola la gioia del gol in contropiede.
Nella ripresa, però, le cose cambiano. Gli ospiti accusano la crescente stanchezza e fa molto male il gol subito già al 2° quando Giovannelli imbecca Cerboni all'ingresso dell'area da dove fredda Ferrini in uscita. Al 5° ancora Cerboni protagonista ma in veste di assistman per Caviglia male, malissimo da secondo palo. E' il momento del Futsal Pistoia che al 7°si propone con Rovai in fuga sulla fascia destra e neutralizzato solo da Ferrini in angolo. Pochi istanti dopo Di Nicola si presenta al limite sinistro dell'area da dove calcia fuori. All'8°, invece punizione dalla destra di Giovannelli sulla quale Ferrini compie il più bell'intervento della gara riuscendo al respingere il pallone con un gran colpo di reni. L'ottimo portiere del Firenze C5 non può però niente nel successivo 9° minuto quando Rovai lo batte dalla destra. Per i padroni di casa non finisce però qui ed al 10° i salvataggi dell'estremo difensore ospite sono addirittura tre: su Caviglia, Giovannelli e, dopo il corner, ancora su Caviglia. All'11° un altro intervento, di corpo, su Giovannelli servito da destra da Matteini. Due minuti più tardi, invece, è il palo a salvare il Firenze sulla conclusione da destra di Rovai e l'episodio si rivela importante quattro minuti dopo quando Lucchi finalizza il contropiede con un gol che, di fatto ed a sorpresa vista al stanchezza della squadra ospite, riapre la partita. Fortuna per gli arancioni di casa che al 19° una punizione di seconda di Cerboni viene scagliata direttamente al "sette" per il festeggiatissimo gol del 3-1 punteggio che potrebbe cambiare nuovamente al 21° se non ci fosse, per l'ennesima volta, Ferrini a neutralizzare Tuci dalla brevissima distanza. Al 24° sempre Tuci pericoloso e sempre Ferrini attento; sull'angolo che ne segue nemmeno Minichiello può festeggiare la rete guadagnando solo un corner i cui sviluppi vedono nuovamente Caviglia vicino alla rete. La cosa bella del Firenze è che, nonostante l'innegabile stanchezza ed il punteggio sfavorevole, i biancorossi non abbandonano la lotta ed infatti, al 27°, un pallone impennatosi viene deviato con un pregevole tiro al volo da Ricciardelli fermato da Vannucci con i piedi. Al 29°, poi, tocca a Lucchi essere neutralizzato dall'estremo difensore locale solo un minuto prima del fallo laterale battuto velocemente da Cernuto sulla destra per Mancini che insacca senza problemi. La partia finisce qui anche se, nel recupero, il fallo di Ricciardelli manda Stella al tiro libero che Ferrini, migliore in campo in assoluto, respinge.  [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Statistiche Accessi

1215487
OggiOggi933
IeriIeri811
Questa settimanaQuesta settimana3173
Questo meseQuesto mese26169
TotaliTotali1215487

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.