Company Logo
AF Firenze Calcio a 5 5:2 San Giovanni Calcio a 5
Match
10a giornata
AF Firenze Calcio a 5 5 : 2
San Giovanni Calcio a 5
10-01-2016 11:00

Firenze Calcio a 5 1.Ferrini (C) 2.Comparini 4.Cambini 5.Ricciardelli 6.Primigalli 7.Grifagni 8.Giudice 10.Lucchi 11.Marchese All.Corsi
San Giovanni C5  1.Nava 2.Scalabrella 4.Zamporlini 5.Rega 8.Fondelli 9.Falsini 10.Dini (C) 11.Giocondo 12.Acciarino 13.Singh 14.Bonaccini 17.Parti All.Bossini
Arbitro Fabbri (Firenze)
Recupero p.t. 2' - s.t 2'
Falli p.t. 5-3 - s.t 3-3
Ammoniti nessuno 
Espulsi nessuno 
Marcatori 4°,54°,57° Giudice (F); 6°,20° Lucchi (F); 43° Singh (S); 50° Dini (S)

FIRENZE - Il primo fine settimana del 2016 si chiude con il segno più per il Firenze C5. Dopo le vittorie di femminile FIGC e juniores e la sconfitta della sola prima squadra, ecco brindare al nuovo anno anche gli allievi di mister Corsi, sempre più squadra, sempre più convincenti e pienamente inseriti nella lotta, avvincente, per un posto nei playoff. 
A sorpresa, nel primo tempo, la partita tra i biancorossi ed il San Giovanni terza forza del campionato, è praticamente senza storia. Quasi immediato il vantaggio gigliato con Giudice sugli sviluppi di un angolo al 4°. Il raddoppio, un paio di minuti dopo, ed il 3-0 al 20° portano invece la firma di bomber Lucchi entrambe le volte dal vertice sinistro con la palla che si insacca sotto la traversa. Lo stesso Lucchi, a quattro dall'intervallo, ci prova con un bolide dalla distanza, ma Acciarino dice di no e devia in angolo. Nel recupero, invece, primo intervento di un certo spessore per Ferrini che respinge di piede su Falsini dal limite dell'area.
Tutt'altra musica, però, nella ripresa che vede il Firenze entrare in campo molle, forse troppo fiducioso per il vantaggio acquisito. Al 3° Dini dalla sinistra impegna Ferrini che rimedia in corner, mentre al 7° Singh si gira bene al limite dell'area impegnando l'estremo difensore biancorosso che si salva con un intervento d'istinto. Il match prosegue su ritmi discreti e con gli ospiti decisi a dar fastidio grazie ad un pressing efficace. Al 13°, però, è il Firenze ad avvicinarsi alla segnatura con Lucchi che insiste sulla sinistra, resiste alla marcatura del difensore avversario per poi scaricare dal limite guadagnando solo un corner. Nello stesso minuto lancio di Acciarino direttamente per Singh che si trova a tu per tu con Ferrini che supera trovando però, sul tiro lento ma piazzato, il palo e quindi il recupero del portiere. Il numero tredici del San Giovanni, uno dei migliori della sua squadra, deve pertanto aspettare un altro minuto per siglare il gol che di fatto riapre la partita: è infatti il 14° quando la palla gli viene servita da Falsini dalla sinistra per il tiro dal limte che vale il 3-1. Il Firenze accusa il colpo e pare in difficoltà anche dal punto di vista del fiato ed al 20° l'autorete di Lucchi sul tiro da distanza ravvicinata dalla sinistra di Dini inizia a far temere il peggio. La squadra di Corsi è, però, squadra vera e la reazione dei giovani biancorossi è encomiabile. Nel momento che dovrebbe essere il più critico ecco infatti, al 24°, il gol del 4-2 di Giudice sapientemente trovato con il rinvio da Ferrini e bravissimo a propria volta a piazzare il pallone all'angolino alla sinistra del portiere ospite. Per il San Giovanni è il colpo del ko tant'è che il 5-2, sfiorato con il diagonale dalla destra al 25°, arriva poco dopo, a tre dalla fine, ancora con Giudice (fine settimana niente male il suo con quattro gol in due partite) in rete da posizione simile a quella della rete precedente ma con un tocco sotto sul quale Acciarino non può davvero niente. Prima della fine vanno segnalate ancora delle occasioni da rete. Si parte al 28° con Singh, rimasto solo nella metà campo avversaria dopo un rimpallo a centro campo, che viene però ipnotizzato da Ferrini che lo ferma in uscita per poi passare, nel recupero, al salvataggio di Acciarino su Cambini dalla sinistra. L'ultimissima azione della partita è invece per il San Giovanni e per Falsini che serve da sinistra al centro Giocondo neutralizzato però da Ferrini che salva in angolo. Un angolo che non verrà però neppure calciato. Per il direttore di gara basta infatti così ed è la sesta vittoria in dieci gare per un Firenze C5 che potrà, nella prossima giornata, approfittare, se riuscirà a sopravanzare la Robur Scandicci, degli scontri diretti tra le prime quattro del torneo con il derby CUS e la partita di San Giovanni tra i valdarnesi ed il Futsal Pistoia. [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Statistiche Accessi

1134079
OggiOggi60
IeriIeri1034
Questa settimanaQuesta settimana5193
Questo meseQuesto mese23012
TotaliTotali1134079

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.