Company Logo
Cral Ataf Firenze Calcio a 5 4:3 Le Bube NZ
Match
4a giornata
Cral Ataf Firenze Calcio a 5 4 : 3
Le Bube NZ
24-11-2015 21:00

Cral Ataf Firenze Calcio a 5 SN.Cartei 2.Giovannini 4.Barbieri (C) 5.Valanzuolo 6.Ceccarelli 7.Goti 8.Gennai 11.Fabbrizzi Tec.Goretti
Le Bube NZ 4.Pastorelli 5.Cioni 7.Carra8.Marconcini 9.Giordano 10.De Fabritiis 14.Frovolini  Tec.Andrei
Recupero p.t. 1' - s.t 3'
Falli p.t. 2-2 - s.t 5-4
Ammoniti 53° Fabbrizzi (F)
Espulsi nessuno
Marcatori 1°Marconcini (B); 2°,22° Ceccarelli (F); 4°,7° Fabbrizzi (F); 12°,26° p.t. Carra (B)

SESTO FIORENTINO - Ancora una bella prestazione per il Cral Ataf Firenze C5 che ci mette tutta la grinta e la personalità che ha e porta a casa tre importantissimi punti con Le Bube Nuova Zambra. Brave tutte le biancoblu soprattutto per essere riuscite a difendere il vantaggio conquistato nel primo tempo nonostante il costante assedio subito per quasi tutta la ripresa.
Il carattere di Barbieri e compagne si era però già visto anche ad inizio gara quando, nonostante l'immediato svantaggio, le gigliate non si abbattono e pervengono immediatamente al pareggio con la strepitosa punizione di Elisa Ceccarelli semplicemente fenomenale nell'inventare una parabola che sorvola barriera e portiere per insaccarsi all'ncrocio dei pali. Il Cral Ataf è lanciato ed al 4° Lara Fabbrizzi porta avanti la propria squadra con una conclusione dal limite sinistro dell'area che batte il portiere sul primo palo. Un minuto dopo traversa di Cinzia Valanzuolo dalla breve distanza, mentre al 7° il punteggio cambia ancora con la doppietta di Fabbrizzi ancora dal limite sinistro dell'area, su passaggio di Ceccarelli. Il momento è propizio per il Firenze che sfiora il 4-1 con Valanzuolo all'8° e con il contropiede che termina di poco a lato. Al 12° però gol delle Bube con Carra in contropiede. La partita, a questo punto, cambia volto e ci vuole un bell'intervento di Debora Cartei al 15° per evitare il pareggio di De Fabritiis. Ci pensa però ancora una volta Elisa Ceccarelli, con un bolide dal limite sinistro dell'area, a ristabilire il doppio vantaggio che, poi, nel recupero viene nuovamente ridotto da Carra dal limite destro nonostante l'intervento di Cartei.
Il primo tempo finisce pertanto 4-3, punteggio che non muterà in una ripresa caratterizzata dal continuo forcing delle Bube ma anche da una difesa quasi sempre ordinata del Cral Ataf Firenze C5. A volte troppo sbianciate, le biancoblu riescono comunque a chiudere bene gli spazi alle avversarie rinunciando forse a qualcosa di troppo in fase di costruzione con troppo poco gioco a terra e troppi rilanci in avanti. Quanto alle occasioni da rete la prima è del 5° minuto con Carra neutralizzata in area da Cartei. Al 7° è respinto anche il tiro di Valanzuolo su assist di Fabbrizzi. Otto minuti più tardi stesse protagoniste, ma a ruoli invertiti, e stesso esito, mentre il 16° è il minuto in cui Cartei ferma De Fabritiis sola in contropiede. Ancora  più difficile, però, è la parata che l'estremo difensore biancoblu compie al 18° sulla deviazione in area di Patrizia Gennai  che va così molto vicina all'autorete. A cinque dal termine, quindi, traversa di Valanzuolo dalla media distanza. Avvicinandosi la fine della partita il nervosismo inizia a farsi sentire soprattutto da parte della squadra che ha tutto da perdere, ma Le Bube non ne approfittano. Nel finale, è vero, sfiorano il bersaglio con De Fabritiis dalla distanza, ma il pallone sfiora soltanto il montante e la prima vittoria stagionale del Cral Ataf Firenze C5 è in salvo.  [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche Accessi

1096794
OggiOggi361
IeriIeri1659
Questa settimanaQuesta settimana361
Questo meseQuesto mese33046
TotaliTotali1096794

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.