Company Logo
AF Firenze Calcio a 5 11:4 San Giovanni Calcio a 5
Match
2
AF Firenze Calcio a 5 11 : 4
San Giovanni Calcio a 5
30-10-2016 11:00

Firenze C5: 1.Caparrini 2.Fanelli 4.Zenzola C) 5.Padure L. 6.Sordi 7.Picardi 8.Padure D. 9.De Muynck 10.Leone 11.Ciari 12.Buti ALL.Corsi 
San Giovanni C5: 1.Nava 3.Galassini 4.Zamporlini 6.Rossetti 8.Bonaccini 9.Gosi (C) 10.Di Nunno 11.Giocondo 14.Lemonnier 17.Parti ALL.Faraoni
Falli 1° TEMPO 3 FIRENZE 7 SAN GIOVANNI 2° TEMPO 3 FIRENZE 6 SAN GIOVANNI
Recupero: 1°TEMPO 2' /2° TEMPO 2'
Ammoniti: 23° De Muynck (F) per gioco falloso; 51° Giocondo (S) per gioco falloso
Arbitro: Vincenzo La Porta (Firenze)
Marcatori: 2°,38° Parti (S); 8°,31° Zenzola (F); 9°,26°,31° p.t.,43°,56° Leone (F); 20°,21° Zamporlini (S); 22°,34° De Muynck (F); 59° Padure D.; 60° Padure L. (F)

FIRENZE - Il Firenze C5 di mister Bassi non si ferma e dopo aver espugnato il campo dei Bulls San Giusto esordisce vittoriosamente anche in casa chiudendo la pratica San Giovanni con un perentorio 11-4 che però non racconta a modo l'andamento di una partita, altalenante nel primo tempo e decisamente a senso unico nella ripresa.
In vantaggio per primi ci vanno, infatti, gli ospiti con Parti che, in contropiede, anticipa l'uscita di Caparrini e spedisce la sfera in fondo al sacco. I biancorossi reagiscono immediatamente ed al 4° la (discutibile) punizione dal limite sinistro dell'area di rigore viene calciata con potenza da De Muynck il cui tiro rimbalza prima sulla traversa e poi, con tutta probabilità, oltre la linea di porta. Per il direttore di gara, però, non è così ed il pareggio viene rimandato di quattro minuti ovvero al fallo laterale dalla destra calciato da Fanelli per De Muynck che vede sul secondo palo Zenzola che deposita in porta senza problemi. Neanche un giro completo della lancetta piccola che il sorpasso biancorosso è completo: a segnare è stavolta Leone che colpisce con un tiro potente dal limite. Per quasi dieci minuti non si registra niente di particolare, ma al 18° il Firenze ha l'occasione per allungare quando Fanelli subisce il sesto fallo cumulativo e De Muynck si presenta quindi ai dieci metri per la trasformazione. Nava è però più bravo di lui e devia sopra la traversa il tiro potente e centrale. Di Nunno, un minuto più tardi, calcia forte ma sulla traversa con deviazione decisiva di Caparrini. Il pareggio ospite è però solo rimandato al 20° minuto ed al lancio dalla propria metà campo dello stesso Di Nunno che trova la testa di Zamporlini che supera Caparrini da pochi passi. Anche in questo caso al pareggio segue subito il sorpasso firmato ancora una volta da Zamporlini dalla distanza con un bellissimo tiro. Siamo ad un terzo di gara e, da questo punto in poi, il gioco del Firenze prende il sopravvento. Il 3-3 è, di fatto, istantaneo visto che De Muynck va in gol già al 22° su assist di Leone da sinistra a destra. Al 25° bravo Nava su Zenzola ancora una volta su assist di Leone. Un minuto più tardi ancora tiro libero per il Firenze ma di nuovo il portiere ha la meglio su De Muynck e manda alto. Nello stesso minuto, però, non può niente su Leone che salta tutti sulla destra e poi lo fredda con un rasoterra imparabile. Di nuovo sotto, il San Giovanni prova a reagire ma Zamporlini trova Caparrini sulla sua strada e soprattutto sulla traiettoria della sua bomba dalla destra con il volo che salva un vantaggio che, dopo due minuti, sarà doppio grazie al pallone girato in rete dal limite da Leone sugli sviluppi di un fallo laterale.
La fuga iniziata a fine primo tempo prende consistenza nella ripresa con le reti al 1° di Zenzola su assist verso sinistra di Fanelli ed al 4° di De Muynck che ribadisce in rete dopo la doppia occasione avuta da Daniel Padure dalla brevissima distanza. All'8°, finalizzando come nel primo tempo un contropiede solitario, Parti prova a tenere in partita la sua squadra, ma già al 13° il Firenze torna a più quattro di nuovo con Leone che riceve l'imbucata da Zenzola e non trova problemi nel firmare il quarto gol personale. Al 16° Gosi manca lo specchio di pochissimo calciando dal limite, mentre al 19° è il palo a dirgli di no sulla conclusione dalla destra; sugli sviluppi la palla arriva a Bonaccini che tira a botta sicura trovando però Buti, appena entrato, attentissimo ed eccezionale nel riuscire addirittura a bloccare un pallone di difficoltà estrema. Il successo del Firenze, con un San Giovanni che si affida molto spesso solo ai rilanci dalle retrovie ed a qualche contropiede, è ormai in ghiaccio, ma il punteggio è tutt'altro che fermo. Picardi ci prova ben tre volte nella stessa azione a smuoverlo al 24° ma Nava non ci sta e rimanda il 9-4 di due minuti ovvero all'ennesima giocata verso il secondo palo di Zenzola per Leone che si prende così la vetta solitaria della classifica marcatori del campionato. A rimpinguare ulteriormente il bottino gigliato le reti dei due cugini Padure: Daniel segna al 29° con un tiro dalla sinistra; Leonard un minuto più tardi ribadisce in rete il tiro libero procurato e calciato dal cugino chiudendo così un fine settimana trionfale per tutta la famiglia vista anche la rete di Emanuel, ovviamente presente sugli "spalti", con gli juniores il giorno prima. Dopo due minuti di recupero, il triplice fischio del direttore di gara sancisce una vittoria, al di là del pokerissimo di Leone, di squadra e frutto di un gioco molto bello ed intenso da parte di tutti i ragazzi scesi in campo. Bello vedere una squadra così giovane, intesa sia come età che come recente formazione, avere appreso così rapidamente e bene quanto insegnato dallo staff tecnico, ma questo è il momento per rimanere con i piedi per terra. Domenica, infatti, c'è la trasferta più difficile che ci possa essere: quella con i campioni in carica del CUS Pisa. [MG]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
15
16
17
23
24
25
29
30

Statistiche Accessi

753097
OggiOggi684
IeriIeri2047
Questa settimanaQuesta settimana5795
Questo meseQuesto mese28372
TotaliTotali753097

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.