A2: Dopo un mese di stop si riparte! Finisce in parità contro il Sabina Lazio

L’arresto forzato dovuto all’ultima decisione della Federazione di far recuperare le innumerevoli gare perse, ha portato il Firenze a fermarsi per tre settimane.

vs

Risultati

squadraGoalsEsito
Sabina Lazio Calcetto1Draw
Firenze C5 A2F1Draw

Dopo tre settimane di stop il Firenze C5 va a fare visita al Sabina Lazio Calcetto, sconto diretto per la salvezza.
Torna tra i pali Nannetti, infortunatosi al ginocchio alla prima partita contro il Virus Romagna, ed è determinante per portare a casa questo pari con interventi decisivi, anche se sul gol preso poteva avere più comunicazione con Perelli. Questa qualità va allenata e stare fuori tutto questo tempo non ha senz’altro aiutato.
Il risultato lascia un po’ di amaro in bocca per le fiorentine che hanno in mano il pallino del gioco per tutta la partita ma non sono capaci di infierire per portare a casa la vittoria. La squadra di casa lascia giocare e va in contropiede, cosa che fa anche molto bene.
È Galluzzi dopo 20 secondi a colpire di testa la traversa con portiere battuto (quest’ultimo migliore in campo). Il Firenze si muove con molta più logica rispetto alle ultime uscite e trova delle belle imbucate con Ramos, al suo esordio in maglia biancorossa.
A 7 dalla fine Nannetti devia sulla traversa un tiro insidioso delle biancoazzurre.
Il primo tempo finisce zero a zero anche se ai punti il Firenze avrebbe meritato di più.
Nel secondo tempo pronti via e Galluzzi porta la sua squadra in vantaggio con un gol dai 15 metri, si gira bene e scarica all’angolo dove il portiere non arriva.
Nonostante questo risultato parziale a proprio favore, il Firenze smette di giocare come nel primo tempo e il Sabina acquista fiducia arrivando vicino alla porta biancorossa in più occasioni, ma sempre Nannetti sventa.
Anche Galluzzi ci prova, ma l’estremo difensore laziale è decisivo.
A 7 minuti dalla fine doccia fredda in casa Firenze: su un ribaltamento di fronte la difesa gigliata si fa trovare impreparata e una serie di errori portano il capitano sul secondo palo che insacca.
Sul pari ci sarebbe la possibilità da ambo le parti di segnare, ma a questo punto il pari, che non sta bene a nessuna delle due squadre, sembra il risultato più giusto.
Peccato, un’occasione persa in una giornata che poteva essere più proficua per il Firenze.
I miglioramenti nel gioco di sono stati, ora bisogna trovare continuità nel gioco per tutta la partita.
Il presidente Mondì, che ha assistito alla gara da casa si complimenta con le ragazze per le energie profuse, rammaricandosi solo di non aver portato a casa tre punti dopo una prestazione positiva.
Lo staff al seguito
 
Le nuove mascherine

Firenze C5 A2F

1Silvia Ristori Portiere
2Deise Ramos Marcellino Pivot
4Paola Mauro Laterale
5Giò Argetta Laterale
6Giulia Perelli Centrale
7Benedetta Costanzi Laterale
8Federica Pacobelli Laterale
10Ilaria Boccadoro Laterale
11Elena Galluzzi Laterale
12Pamela Nannetti Portiere
15Sara Durante Laterale

PREGARA

In questo lungo periodo Mister Vannini ha avuto la possibilità di smussare tanti problemi sorti in questo avvio insidioso e disastroso, lavorando con la squadra in maniera pressante e costante. La domenica senza partita però non è stata concepita come un giorno di festa: infatti le ragazze si sono allenate in maniera determinata per farsi trovare pronte al nuovo riavvio.

Domenica 6 dicembre andremo a trovare il Sabina Lazio dove entrambe le squadre, a pari punti (3) con pari gare (4), vorranno dimostrare il loro valore. Siamo sicuri che sarà una partita entusiasmante.

La partita sarà trasmessa dalla pagina della Sabina Lazio https://www.facebook.com/asdsabinalazio