Damiani & Gatti Ascoli vs Firenze C5 B M

vs

Risultati

squadra1st Half2nd HalfGoalsEsito
Damiani & Gatti Ascoli527Win
Firenze C5 B M022Loss

Riepilogo

Alla vigilia di questa lunga trasferta non era necessario essere particolarmente geniali per prevedere che non si sarebbe trattato di una partita facile. La Damiani e Gatti ha effettuato sul mercato delle operazioni tali da potersi adesso definire come una vera e propria corazzata e l’approccio corretto alla gare con avversari del genere è quello di scendere in campo consapevoli di quello, che non è poco, che si è in grado di fare senza dover per forza recitare il ruolo dello starring partner. Il Firenze ci è riuscito, soprattutto nella ripresa, e per questo il lungo viaggio di ritorno è stato affrontato con serenità e con la consapevolezza che da questa gara i ragazzi di Grisolini abbiano imparato qualcosa di utile per il prosieguo del campionato.

Raccontare la partita potrebbe essere anche inutile anche in ragione del fatto che l’andamento del punteggio è stato molto netto con i marchigiani avanti dopo meno di due minuti e capaci di chiudere il primo tempo avanti di cinque reti, divenute sette nella ripresa prima che il Firenze riuscisse ad accorciare due volte le distanze con Lorenzo Leone prima e Lucchi esattamente allo scadere. Va però ricordato di un Firenze sopraffatto, molto più nel primo tempo che non nella ripresa, dall’intensità fisica e dalla velocità sia di pensiero che di esecuzione dei propri avversari ai quali non è servito nemmeno alzare di tanto il baricentro difensivo tanto sono bravi nell’interpretare a memoria un calcio a cinque sicuramente meritevole di categorie superiori. Un Firenze, però, che ha saputo non disunirsi facendo vedere quella caratteristica che ci ha permesso di strappare tre punti, sette giorni prima, all’Eta Beta e che ci ha messi in grado non solo di fermare le segnature della squadra di casa, ma anche di dare per due volte un dispiacere al portiere avversario. Sugli scudi, anche per l’approccio alla partita da subito grintoso ed efficace nel ruolo di centrale difensivo, Lorenzo Lucchi, il più giovane in campo ma in questa occasione il migliore dei propri, mentre la nota negativa del pomeriggio è nell’infortunio alla spalla per Lorenzo De Maio. Dato che l’infermeria è già piena, con in uscita a breve probabilmente il solo Casamenti, speriamo, sia per il ragazzo che per la squadra tutta, che non sia niente di importante! [MG]

Rivedi la partita sul canale YouTube del Damiani & Gatti.

Arbitri: Amicucci (Avezzano) e D’Ignazio (Avezzano) – crono Caponi (San Benedetto del Tronto)

Falli: p.t. Damiani e Gatti 2 Firenze 4 s.t. Damiani e Gatti 4 Firenze 2 – Marcatori: 1’46” Mazoni (A), 7’7″ Pizetta (A), 7’39” Mindoli (A), 18’21” Beluco (A), 19’58” Silon (A), 26’15” Pizetta (A), 29’7″ Redivo (A), 31’25” Leone L. (F), 40’00” Lucchi (F) Ammoniti: – 6’5″ Lucchi (F), 6’9″ Mazoni (F), 26’15” Bloisi (F), 31’56” Mindoli (A), 33’16” Leone L. (F)

 

Luogo

Palestra Comunale Monticelli
Via degli Iris, Monticelli, Ascoli Piceno, Marche, 63100, Italia