Firenze C5 A2F vs Noalese 2013

vs

Riepilogo

Sconfitta immeritata per quanto profuso sul campo, ma il Firenze paga troppe ingenuità che a certi livelli non sono ammissibili. La sconfitta a 18 secondi dalla fine brucia molto; la squadra di Mr. Del Re lotta per tutta la gara, nel primo tempo al gol di Rovera risponde Durante che si fa trovare smarcata sul secondo palo. Nel secondo tempo Mauro disegna una parabola da calcio di punizione che trova la via vincente. Sul 2 a 1 il Firenze ci prova ancora e va vicino al terzo gol poi però delle disattenzioni di troppo abbinate a leggerezza nel gioco e sopratutto a delle letture sbagliate di esso porta a subire due gol fotocopia che permettono alla Noalese di passare in vantaggio con doppietta di Michielon. A un minuto dalla fine però è ancora tutto in bilico; il Firenze spinge molto e a  30 secondi dalla fine trova il meritato pari con Durante, sempre smarcata sul secondo palo servita da Tanzini. A 18 secondi dalla fine, doccia fredda, un rilancio lungo viene rubato in anticipo dal centrale della Noalese che innesca la ripartenza per il 4 a 3. Manca una  manciata di secondi alla sirena e il Firenze non riesce a più a riportarsi nuovamente in parità.

Peccato!!!! Un punto perso maldestramente deve far capire alle ragazze biancorosse che ogni partita va lottata con piglio, attenzione, umiltà e ottimismo… la strada è lunga ma siamo sicuri che già da domenica prossima possiamo dimostrare il nostro effettivo valore.

*******************************

Dal sito delle avversarie

Per la Noalese 2013 la sesta giornata di campionato prevedeva la trasferta in terra toscana contro la squadra di Firenze che proprio nel turno precedente aveva colto la sua prima vittoria e i primi punti in questo torneo. Le ragazze di Barcaro e Facino erano chiamate invece a riscattare la doppia sconfitta negli ultimi due turni che aveva frenato l’entusiasmo e le speranze biancoazzurre. Viaggio tranquillo verso Firenze e clima sereno nel gruppo proprio come il cielo che ha accompagnato l’andata attraverso la pianura veneta prima e quella emiliana poi per approdare nel capoluogo toscano dopo aver attraversato gli Appennini. La partita era importante come ricordato sopra perché era fondamentale muovere la classifica e ritrovare le convinzioni nelle proprie forze che ansie e paure avevano in qualche modo minato.
La tensione e la posta in palio hanno condizionato per larghi tratti il gioco lagunare che solo a sprazzi ha saputo esprimere la propria superiorità davanti comunque a una formazione gigliata che durante tutti i quaranta minuti ha corso e contrastato la nostra formazione.
Divisa biancorossa per le padrone di casa mentre la nostra squadra nella tradizionale maglia azzurra con pantaloncini bianchi.
Primi minuti di studio con qualche occasione d’ambo le parti con Michielon che conclude fuori mentre una punizione di Cerato viene respinta dal portiere locale.
Attorno al 5 minuto la partita si accende con il Firenze che colpisce un palo con Guarino con il pallone che termina a lato lateralmente.
Michielon e Ganga rispondono ma trovano la pronta risposta di Donzelli.
Dopo una occasione sprecata da Marcetti per la squadra di casa la Noalese sblocca il risultato.
Bella imbucata di Ganga per Rovea Francesca che è bravissima a superare il portiere in uscita e infilare il pallone del primo vantaggio veneziano. Siamo al 11.17.
Bertozzi sfiora il raddoppio qualche secondo dopo ma la Noalese non insiste e subisce al 13.53 il pareggio locale dopo aver perso un pallone in fase di disimpegno. E’ brava Durante a trovare lo spazio giusto per battere la nostra Gloria che non riesce a respingere il pallone.
In questo frangente si mettono in evidenza i portieri con Cazzaro che respinge con i piedi un paio di tentativi gigliati mentre Toffolo impegna il portiere che devia in angolo la conclusione, poco dopo Ganga vede il suo tiro di poco fuori e poi nel secondo tentativo è brava Donzelli a ribattere con il corpo il pallone calciato verso la porta.
Al 19.57 è brava la nostra Gloria Cazzaro a parare un tiro libero calciato da Nencioni.
Nel secondo tempo ci si aspetta una maggiore determinazione e velocità di esecuzione da parte della nostra squadra che invece risente ancora di poca lucidità.
Dopo un tentativo di Toffolo di testa terminato di poco fuori un’altra ingenuità in difesa costa il vantaggio fiorentino.
E’ brava Mauro al 1.29 a trovare su una punizione dal limite la traiettoria perfetta per mettere avanti nel punteggio la propria squadra.
Per qualche minuto la Noalese è incapace di reagire e rischia di subire un’altra rete con Cazzaro che respinge le conclusioni di Guarino e Nencioni.
E’ Marta Michielon a prendere per mano la propria squadra e in questo arco di tempo condurre le proprie compagne.
Prima impegna il portiere in una difficile respinta con i piedi e poi conclude addosso a Donzelli in disperata uscita.
Al 5.47 invece Marta ruba la palla nella zona centrale si avvicina alla porta e con freddezza infila il portiere la rete del pareggio.
La Noalese adesso insiste e un altro pallone recuperato da D’Antonio dà il là all’azione del vantaggio ospite.
Bello scambio della Noalese con assist finale di ganga per Marta Michielon che al 7.02 porta avanti la propria squadra.
Anche in questo caso la nostra squadra si adagia e permette alle locali di restare in partita.
E’ vero che sfioriamo la quarta rete ma è vero che rallentando il limite permettiamo alla squadra di Del Re di rendersi più volte pericolosa e sfiorare il pareggio.
Parità che arriva a 34 secondi dalla fine quando una liberissima Durante sul secondo palo appoggia con semplicità un diagonale della compagna lasciata inspiegabilmente sola.
Grande reazione comunque delle nostre ragazze che trovano la lucidità e la freddezza della grande squadra che disegnano le geometrie esatte per trovare il nuovo e definitivo vantaggio.
Il tabellone si ferma a sedici secondi dal termine quando dopo una triangolazione perfetta con Sara Toffolo la nostra numero sette Gloria Prando mette il pallone del 4 a 3 in fondo al sacco.
Gli ultimi secondi non sortiscono ulteriori emozioni e la partita si chiude con la nostra vittoria.
Non è stato certamente un grande incontro ma sicuramente c’è stata una reazione significativa sia dopo essere andate sotto all’inizio del secondo tempo sia alla fine quando ad una manciata di secondi dal termine il Firenze aveva trovato il gol del momentaneo pareggio.
Quindi si torna con il sorriso e soprattutto con la sicurezza di un risultato positivo nella speranza che qua a Firenze sia stata la partita della svolta.
Dopo un paio di giorni di riposo si torna in palestra per preparare al meglio la seconda trasferta nell’isola per consolidare il trend che da qui è solo iniziato.

Firenze C5 A2F

1Rachele Donzelli Portiere
1Sara Trimonte Portiere
4Franzisca Marcetti Laterale
7Martina Grilli Laterale
8Sara Barfucci Laterale
9Elisa Guarino Pivot
10Sabrina Tanzini Centrale
10Paola Mauro Laterale
13Dalila Nencioni Pivot
15Sara Durante Laterale
20Viola Panciatici Portiere
80Giorgia Badalassi Laterale

Luogo

Palafilarete
Via del Filarete, 5, 50143 Firenze FI, Italia