Firenze-Limite apre il 2023 di campionato con i tre punti

Archiviata la Coppa, il Firenze si rituffa in campionato e lo fa ritrovando il successo che mancava ormai da oltre un mese. Per la quarta volta in altrettanti incontri i biancorossi superano il Limite e Capraia e lo fanno al termine di una partita più che brutta, “sporca” con tanto nervosismo e poco bel gioco. Ma erano i tre punti quelli che servivano e allora va bene così…

vs

Risultati

squadra1st Half2nd HalfGoalsEsito
Firenze C5 C1M235Win
Limite e Capraia112Loss

Non giriamoci troppo attorno; l’importante era tornare a fare punti dopo le tre sconfitte, diverse tra di loro sotto molti aspetti, che i nostri ragazzi avevano subito, a cavallo tra dicembre e gennaio tra campionato e coppa. E i punti sono stati fatti. Bene. Se poi dobbiamo dire che la partita, la quarta in questa stagione, con il Limite è stata bella e/o convincente,beh…questo è un altro discorso. Sicuramente, la squadra messa in campo da Rizzatti si è dimostrato un avversario diverso da quello incontrato all’andata e nelle due partite di coppa. La grinta e la fisicità degli ospiti hanno infatti avuto un deciso impatto sulla partita impedendo ad un Firenze innervosito e teso di prendere il largo anche dopo che, all’8° minuto, una conclusione da fuori di Alaia aveva portato in vantaggio gli uomini di Checcucci. Non è infatti un caso che, per tutto il primo tempo e non solo, conclusioni a rete ed anche calci d’angolo siano arrivati in numeri simili da una parte e dall’altra del campo. Il Firenze si è poi trovato, nel corso della prima frazione, a fare i conti anche con un’inferiorità numerica causata dal cervellotico doppio giallo a Piccirilli al 22°. A tal proposito, devo correggere quanto presunto in telecronaca ovvero che il secondo giallo fosse arrivato per proteste dato che, secondo il direttore di gara, il bomber gigliato si era meritato un giallo per il fallo commesso ed uno per aver allontanato la palla. Ogni commento è superfluo, ma sta di fatto che il Firenze supera indenne i due minuti in quattro effettivi per poi subire gol subito dopo grazie alla conclusione da fuori di Cinotti, uno dei migliori in maglia grigionera. Un’azione personale di Polistena, che scarica un velenoso rasoterra al 28°, ristabilisce il più uno per il Firenze e il primo tempo termina così. Nella ripresa poche variazioni sui temi della partita: il Firenze fa possesso palla cercando di rallentare il palleggio ed i ritmi avversari, calcia abbastanza ma praticamente sempre da fuori area e mantiene il vantaggio. Anzi, lo incrementa all’8° della ripresa quando Cardillo dimostra di essere un animale da area e da terra si alza il pallone per farlo volare sopra la testa sia del proprio marcatore che di quella del comunque ottimo Scaramelli per il gol del 3-1. Il doppio vantaggio dura comunque solo sette minuti visto che esattamente a metà tempo Vannini calcia in porta dove Chiari ci mette del suo per il 3-2. L’assedio del Limite e Capraia nell’ultimo quarto di gara, alla ricerca di un risultato a questo punto tutt’altro che impossibile, non si materializza più di tanto. In campo c’è molto disordine e ne approfitta il Firenze che, colpito anche un discreto numero di pali e traverse, si trova ad allungare due volte: la prima al 26° con il tiro libero, fischiato a Matteini per fallo su Polistena, trasformato da Lamacchia e poi con lo stesso numero 15 gigliato in pieno recupero, dalla propria metà campo e con Scaramelli fuori dai pali nella veste di portiere di movimento. Il 5-2 segna di fatto la fine delle ostilità ed il ritorno alla vittoria di un Firenze chiamato tra sette giorni alla difficile trasferta di Monsummano, senza Piccirilli, ma ci auguriamo con qualche ritorno tra i ragazzi rimasti in infermeria in questa ultima occasione.

Marcatori: 8′ Alaia (F); 26′ Cinotti (L); 28′ Polistena (F); 38′ Cardillo (F); 45′ Vannini (L); 56’62’ Lamacchia (F) Ammoniti: 22,22′ Piccirilli (F); 24′ Madonia (F); 40′ Rizzatti (L); 52′ Matteini (L) Espulsi: 22′ Piccirilli (F); 45′ Vannini (L) Falli: p.t. 3-5 s.t. 2-6 Recupero: p.t. 2′ s.t. 2′ Arbitri: Sbaccheri (Firenze) e Sarli (Pisa)

Diretta Facebook





Luogo

Palafilarete
// position we will use later var lat = 43.76514339999999; var lon = 11.215654599999993; // initialize map map = L.map('sp_openstreetmaps_container', { zoomControl:false }).setView([lat, lon], 15); // set map tiles source L.tileLayer('https://tile.openstreetmap.org/{z}/{x}/{y}.png', { attribution: 'Map data © OpenStreetMap contributors', maxZoom: 18, }).addTo(map); // add marker to the map marker = L.marker([lat, lon]).addTo(map); map.dragging.disable(); map.touchZoom.disable(); map.doubleClickZoom.disable(); map.scrollWheelZoom.disable();
Via del Filarete, 5, 50143 Firenze FI, Italia