La 10 Soccer Livorno vs Firenze C5 C1M

vs

Risultati

squadra1st Half2nd HalfGoalsEsito
La 10 Soccer Livorno437Win
Firenze C5 C1M314Loss

Riepilogo

Una serata da dimenticare per il Firenze C5 che se ne torna da Livorno con sette gol incassati, due espulsi ed una classifica che vede i biancorossi allontanarsi da una zona playoff il cui raggiungimento diventa sempre più complicato tenendo a mente anche il discorso “forbice” con le prime della graduatoria. Detto questo, e data una rapida occhiata al tabellino, vengono da pensare due cose: che la gara di questo venerdì una storia, e anche interessante, ce l’abbia avuta e che sia stata una battaglia in campo, giocata con cattiveria soprattutto dai nostri ragazzi. Se la prima riflessione è vera, almeno nel primo tempo, ma anche fino al doppio giallo a Dondoli, la seconda è totalmente errata. Di falli, non sempre a proposito, ne sono stati fischiati tanti ma la gestione dei cartellini, soprattutto da parte dell’arbitro alle tribune, è stata del tutto sbagliata. La 10 ha vinto senz’altro con merito, perchè di cattiveria buona, quella agonistica, ce n’ha messa di più del Firenze ma è indubbio che quanto successo nell’ultimo terzo di gara non abbia favorito il Firenze. Venendo alla cronaca del match si parte ricordando la scoppiettante parte centrale di primo tempo con il vantaggio di Pedani che anticipa i non incolpevoli Gramigna e Dondoli con un pallonetto che sblocca il risultato al 14°; il Firenze però non ci sta e ne infila tre in tre minuti con Alaia su tap-in del tiro di Piccirilli, con Dondoli da oltre metà campo e con Madonia rasoterra dalla destra fuori area. Il pressing gigliato mette in difficoltà gli uomini di Agosti che però non mollano e trovano il gol del 2-3 al 22° con il capitano Stara sugli sviluppi di un angolo prima di pareggiare con Principato a due dal termine. Gli ospit, che registrano anche un gol non convalidato a Casamenti al 25°, sono carichi di falli ed il libero viene fischiato per un tocco di braccio (o di spalla?) di Piccirilli allo scadere. Pedani, il migliore in campo, firma la doppietta con un tiro potente e si va al riposo con i labronici nuovamente avanti. Nella ripresa però viene fuori un buon Firenze che già al 3° impatta con Piccirilli per resistere poi fino al doppio giallo a Dondoli e alla susseguente punizione che Stara realizza portando, a questo punto definitivamente, avanti i suoi. L’equilibrio è rotto, il Firenze si deve riversare avanti e subisce ancora con Falleni e Gani tra il 19° ed il 21°. Nel finale gli sforzi dei biancorossi, che portano sempre palla a lungo ma non riescono così spesso ad andare al tiro, sono inutili e a due dal termine del tempo regolamentare ecco il secondo giallo anche a Casamenti a suggello di un incontro che terminerà nemmeno cinque minuti dopo con un Firenze certamente arrabbiato ma che dovrà fare i conti anche con sè stesso visto l’atteggiamento meno vincente rispetto ai propri avversari.

Marcatori: 14′, 30′ Pedani (L); 15′ Alaia (F); 17′ Dondoli (F); 18′ Madonia (F); 22′, 44′ Stara (L); 28′ Principato (L); 33′ Piccirilli (F); 49′ Falleni (L): 51′ Gani (L) Ammoniti: 20′, 43′ Dondoli (F); 23′ Gani (L); 23′, 58′ Casamenti (F); 45′ Pedani (L); 60′ Mencattini (F) Espulsi: 43′ Dondoli (F); 58: Casamenti (F) Falli: p.t. 3-6 s.t. 5-7 Recupero: p.t. 1′ s.t. 2′ Arbitri: Garofalo (Pistoia) e Lombardo (Carrara)

Diretta Facebook – primo tempo secondo tempo

Luogo

Arena Astra
Piazza Luigi Orlando, 39, 57126 Livorno LI