Company Logo

Le notizie delle nostre squadre

Maschile Allievi

14 gennaio 2018 - ALL: San Giusto C5-Firenze C5 2-4 (2-3)

Prato, Palestra Gramsci Keynes, ore 11.00

9a giornata campionato allievi 2017-2018

 

 

L'arbitro fischia la fine (dopo due minuti di recupero) ed il Firenze torna alla vittoria. Bravissimi tutti i ragazzi oggi in maglia gialla, ma ha destato una grande impressione Manuel Checcucci, bravo e intelligente.

31° su assist di Tommaso Palomba Leonard Padure spreca solo davanti al portiere

Saranno invece tre i minuti dell'eztratime

Ultimo minuto. Si attende solo che l'arbitro comunichi il recupero, presumibilmente di due minuti

Time out anche per il Firenze

22° strepitoso Checcucci su Piacenti da destra: angolo.

Time out chiesto dal San Giusto. Sono passati ormai più di venti minuti di questo divertente secondo tempo tra due squadre discrete anche dal punto di vista tecnico e non solo tattico

17° bell'uscita di Candia su Tommaso Palomba solo, servito a sinistra da Giallombardo che si è già ben inserito nel gioco del Firenze fatto soprattutto di ripartenze e discese sulle corsie laterali

16° in angolo Checcucci in volo su Lucchesi dalla media distanza

12° bel salvataggio di Candia in uscita al limite dell'area su Leonard Padure

7° Tommaso Palomba ruba palla e poi calcia da dentro l'area insaccando con l'aiuto del palo

GOL FIRENZE

Partenza difficile per il Firenze che sta perdendo troppi palloni in fase di costruzione; buon inizio invece per Manuel Checcucci, soprattutto nelle uscite.

2° salvataggio di Checcucci (subentrato a metà gara tra i pali) su Piacenti che lo impegna nuovamente dopo pochi secondi, stavolta da lontano sulla destra

  2   4
   [15] Candia 1 Caparrini
   Serra 2  
   Germano 3 N.Leone (C)
   [14] Lucchesi 4 J.Palomba
   Montagna 5  
   Ienuso 6 Giallombardo
   Innaco 7 D.Padure 
   Spano 8 Lorenzoni
   Rinaldi 9 L.Padure
   Galgano R.
10 N.Leone
   [16] Piacenti 11 T.Palomba
   Galgano S. 12 Checcucci 
    All Benedetti
 

Arbitri: Palumbo (Pistoia)

  5 Falli 4
 

 26° Rinaldi

31° p.t. Piacenti

9° Y.Leone

13° Lorenzoni

25°,37° T.Palomba

 

 

5° Caparrini

29° D.Padure

39° T.Palomba

     
  Falli p.t. 1-2 / Recupero p.t. 2'

Finisce il primo tempo

31° girata di Piacenti con Caparrin che non trattiene, ma forse la palla non era entrata del tutto

GOL SAN GIUSTO

26° diagonale del numero nove Rinaldi che insacca con l'aiuto del palo.

GOL SAN GIUSTO

25° terza rete per Tommaso Palomba sulla respinta del proprio tiro dalla sinistra

GOL FIRENZE

Benvenuti alla diretta testuale di San Giusto-Firenze C5. I ragazzi seguiti in panchina da Benedetti e Checcucci sono avanti per due reti a zero grazie alle marcature di Yuri Leone (infaticabiile, alla terza partita in tre giorni) in pallonetto dopo una bella discesa sulla fascia e di Lorenzoni su assist di Neri Leone, bravissimo a scendere a sua volta sulla fascia e a portare via i marcatori al compagno che ha potuto quindi insaccare senza difficoltà. Firenze con il controllo della partita e vicino poco fa anche al terzo gol con l'esordiente Giallombardo su assist di Tommaso Palomba.

 

20 novembre 2016 - Calcetto Poggibonsese - Firenze C5 sospesa

Calcetto Poggibonsese: 1.Voltolini 2.Restituto (C) 3.Messini 4.Marcocci 5.Alessi 6.D'Angelo 7.Cacciatore 8.Donnarumma 9.Renzi 10.Guarnieri 11.Nisticò 13.Cinatti ALL.Diaferia
Firenze C5: 1.Caparrini 2.Fanelli 3.Marconi 4.Zenzola (C) 5.Padure L. 7.Picardi 10.Leone 11.Ciari 12.Buti ALL.Bassi
Falli 1° TEMPO 0 POGGIBONSESE 0 FIRENZE 2° TEMPO 0 POGGIBONSESE 0 FIRENZE
Recupero: 1° TEMPO 0' /2° TEMPO 0'
Ammoniti:
Arbitro: Gianmario Santoro (Siena)
Marcatori: 4° Donnarumma (P)

gara sospesa momentaneamente al 9° minuto e definitivamente al 12° per impraticabilità di campo

POGGIBONSI - Quinto impegno stagionale per il Firenze C5 allievi che fa visita alla Poggibonsse il giorno dopo che il medesimo scontro si era giocato, ma a campi invertiti, nella categoria juniores. L'inizio gara è scoppiettante con la traversa colpita da Leone dalla destra quando ancora non era terminato il primo minuto e l'incredibile salvataggio di Caparrini su Alessi pochi istanti dopo. Al 4° Donnarumma salta Zenzola e si presenta davanti a Caparrini che stavolta non può niente ed è 1-0. La prima replica è al 7° con Ciari e Zenzola che dialogano nella metà campo avversaria per conquistare un corner sui cui sviluppi niente di fatto, ma dopo pochi altri secondi l'arbitro sospende momentaneamente la partita in quanto il terreno di gioco, scivoloso, non permette il corretto svolgimento della gara riprendendola dopo venti minuti. Il primo episodio da raccontare dopo la sospensione è all'11° il tiro appena alto di Leone su azione insistita di Picardi, ma rimarrà l'ultimo perchè dopo trentaquattro minuti dall'inizio del match il direttore di gara ne decreta la definitiva sospensione. [MG]

13 novembre 2016 - Firenze C5 - Elba 97 12-3 (4-1)

Firenze C5: 1.Caparrini 2.Fanelli 3.Marconi 4.Zenzola (C) 5.Padure L. 6.Sordi 7.Picardi 8.Padure D. 9.De Muynck 10.Leone 11.Ciari 12.Buti ALL.Bassi
Elba 97
: 1.Linaldeddu 2.Caputo 3.Nardelli 4.Bodilli 5.Scordino 7.Provenzali 8.Zaporojan 10.Mazzei 11.Angiolella (C) 12.Ceban ALL.Criscuolo
Falli 1° TEMPO 2 FIRENZE 5 ELBA 2° TEMPO 5 FIRENZE 3 ELBA
Recupero: 1° TEMPO 2' /2° TEMPO 1'
Ammoniti: nessuno
Arbitro: Americo Mazza (Siena)
Marcatori: 5° D.Padure (F); 6° Mazzei (E); 11° De Muynck (F); 18°,57°,58° Leone (F); 28° Ciari (F); 40° Zenzola (F); 47°,61° Picardi (F); 48° Fanelli (F); 52°,57° Provenzali (E); 53° Sordi (F); 54° Marconi (F)

FIRENZE- Quarta partita di campionato per il Firenze C5 allievi di mister Bassi che affronta gli isolani forte delle tre vittorie su altrettanti incontri, ma coscienti che la partita non sarà comunque una passeggiata. L'Elba, infatti, pressa al pari dei biancorossi da inizio gara e non sta certo a guardare i fiorentini fare gioco e produrre più occasioni da gol. I primi a muovere la rete avversaria sono comunque i fiorentini con Daniel Padure da distanza ravvicinata sulla destra. Immediato e fortunoso il pareggio dell'Elba con Mazzei che calcia da sinistra e Buti, oggi titolare, che la "battezza" fuori subendo invece un gol evitabilissimo. Poco male, però, perchè dopo cinque minuti ed un discreto numero di conclusioni a rete il Firenze passa di nuovo con la conclusione dal centro sotto l'incrocio  di De Muynck. Il Firenze prende, con il proprio giro palla preciso ed avvolgente, sempre di più il controllo della partita ed al 18° il vantaggio raddoppia grazie al contropiede di Leone che la mette fra le gambe del portiere. Nel resto del primo tempo ancora più Firenze che Elba e tra il 26° ed il 28° per ben tre volte, la prima con Fanelli-Marconi e le seconde due con Ciari i gigliati vanno vicini al 4-1 che arriva invece, proprio con Ciari ed al terzo tentativo di tap-in, da terra, al 28°. Subito dopo paratona di Linaldeddu su Fanelli dalla distanza con l'estremo difensore elbano che si infortuna cedendo il posto tra i pali a Ceban nell'ultimo episodio della prima frazione di gioco che termina poco dopo, dopo meno di due minuti di recupero.
La ripresa inizia con il Firenze ancora a produrre gioco e possesso palla. Di Ciari la prima occasione dalla distanza al 2° con la sfera che termina a fondo campo, mentre al 9° è clamorosa la traversa colpita da destra su schema da calcio d'angolo da Leone. Il 5-1 si fa attendere soltanto un altro minuto quando Zenzola dalla distanza sorprende Ceban. Un attimo dopo occasione anche per Leonard Padure che però ci arriva poco convinto e spreca. Ancora un legno, poi, per la squadra di casa che, sempre su schema da angolo manda il pallone a colpire violentemente la traversa con De Muynck. Bassi decide a questo punto di avvicendare Buti con Caparrini tra i pali e subito, al 15°, brividi per il portierino biancorosso che ved il tiro potente di Scordino terminare a fondo campo. Due minuti dopo quindi il 6-1 di Picardi su contropiede di Faneli ed al 18° anche il 7-1 di Fanelli su assist di Picardi, entrambi a porta vuota da secondo palo. Si passa quindi al 20° quando Caparrini iin uscita chiude bene lo specchio della porta a Zaporojan e lo costringe a calciare fuori. Appena dopo 7-2 di Provenzali da destra, seguito a breve distanza dall'8-2 di Sordi dalla brevissima distanza su assist da destra e dal 9-2 di Marconi con deviazione sotto porta in una partita fatta ora di continui cambi di fronte e tantissimi gol Al 27°, infatti, il punteggio si muove ben due volte: prima con Leone da sinistra e poi con Provenzali dalla breve distanza con Leone che poi, firma anche l'11-3 al 28°. Al primo di recupero ancora gloria per Picard con il portiere non impeccabile nell'occasione, ultima di una partita nella quale i gigliati hanno giocato bene dall'inizio alla fine senza mai calare di intensità e cercando fino al fischio finale di fare bene e, soprattutto, di fare gol.[MG]

13 ottobre 2016 - ufficiali organico e calendario allievi

Ad una settimana dalla pubblicazione di quello degli juniores, oggi, con il Comunicato Ufficiale n°20, la FIGC ha reso noto l'organico del campionato allievi. Undici le squadre al via:

A.F. FIRENZE C5
ASD BULLS SAN GIUSTO C5
ASD CALCETTO INSIEME
ASD CALCETTO POGGIBONSESE
ASD CUS PISA
ASD FUTSAL PISTOIA
ASD MENSSANA SIENA CALCIO A 5
ASD POLISPORTIVA ROBUR 1908
ASD SAN GIOVANNI CALCIO A 5
ATL. SAN GIMIGNANO APD
POL. D. ELBA 97

L'esordio in campionato, fissato per domenica 23, sarà in trasferta a Prato con i Bulls San Giusto, mentre il torneo terminerà il 2 aprile a Scandicci in casa della Robur. La prima alla "Marco Polo" domenica 30 con il San Giovanni, mentre i turni di riposo saranno il 4 dicembre ed il 5 marzo. A febbraio, invece, la trasferta in traghetto in casa dell'Elba 97.

25 settembre 2016 - amichevole allievi

Prima uscita stagionale per la nuova formazione allievi allenata da Giovanni Bassi. I giovanissimi biancorossi, di scena all'Estraforum di Prato, sono stati superati dai più grandi e preparati avversari del Prato C5. 9-1 il finale dei tre tempi da 20 minuti circa giocati tra le due formazioni, ma buone le indicazioni per una squadra, educata e disciplinata, che dimostra di aver già imparato molte cose dal proprio staff tecnico, evidenziando comunque ampi margini di miglioramento. Molto, e ci mancherebbe, il lavoro da fare, ma le premesse sono buone. Per la cronaca l'autorre del primo gol stagionale porta un nome, anzi un cognome, importante, quello di Juri Leone fratello di Lorenzo, ormai stabilmente in prima squadra ed in rete anche lo scorso venerdì contro il Pontedera.

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
15
16
17
23
24
25
29
30

Statistiche Accessi

757120
OggiOggi562
IeriIeri1495
Questa settimanaQuesta settimana9818
Questo meseQuesto mese32395
TotaliTotali757120

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.