Company Logo

Le notizie delle nostre squadre

Maschile Allievi

12 aprile 2017 - Atletico San Gimignano - Firenze C5 12-7 (7-1)

Atletico San Gimignano: 1.Monti 2.Mugnaini 3.Vecchiarelli 5.Conforti 6.Bandini 7.Bellucci (C) 8.Calderaro 9.Fioravanti 10.Mehmeti 11.Mannucci 12.Bugnai 14.Bardoni ALL.Chianese
Firenze C5: 1.Buti 3.Moretti 4.Ciari 5.Grifagni 6.Sordi 7.Padure Daniel 8.Marchese 10.Lucchi 11.Padure Leonard ALL.Bassi (squalificato)
Falli 1° TEMPO 2 SAN GIMIGNANO 1 FIRENZE 2° TEMPO 4 SAN GIMIGNANO 2 FIRENZE
Recupero 1° TEMPO 1'  2° TEMPO 2'
Ammoniti nessuno
Arbitro Murrone (Empoli) voto 6
Marcatori: 6° 8° 32° 43° 58° 60° Calderaro (A); 14°,27° Mehmeti (A); 22° Mugnaini (A); 24°,46° Marchese (F);27° Fioravanti (A); 31° Vecchiarelli (A); 34°,57° Moretti (F); 47° Daniel Padure (F); 49° Mannucci (A); 50°,53° Lucchi (F)

SAN GIMIGNANO - Stasera i nostri ragazzi giocano a San Gimignamo l'ultima giornata di questo campionato, mister Bassi ha convocato ben tre allievi in proiezione della prossima stagione come il portiere Buti che partirà del primo minuto e i due Padure Daniel e Leonard entrambi classe 2002.
Ma andiamo con il commento. Al 2° lancio di Lucchi per Marchese che stoppa la sfera, poi passa allo smarcato Moretti il quale non ci pensa due volte per tirare in porta ma il portiere senese devia in angolo. Sull'angolo battuto da Lucchi l'accorrente Ciari tira angolato ma il portiere ci arriva deviando in rimessa laterale. Al 4° triangolazione fra Mehmeti - Bellucci - Mehmeti con quest'ultimo che tira ma Buti compie una super paratona deviando in angolo. Passano due minuti ed il San Gimignano si porta in vantaggio con un preciso diagnonale di Calderaro che batte Buti. All'8° raddoppio per San Gimignano discesa sulla fascia destra di Mehmeti che mette nel mezzo per il solitario Calderaro che realizza da pochi passi. Al 14° brutto passaggio sbagliato di Sordi, ne approfitta Mehmeti che si invola verso la porta e batte Buti con tiro all'angolino. Al 22° discesa sulla fascia sinistra di Mugnaini che arrivato al limite dell'area batte per la quarta volta il povero Buti. Al 24° i nostri ragazzi si affacciano nell'area di rigore avversaria con un tiro di Marchese che batte il portiere sotto le gambe. Al 27° nuovo errore di Sordi che questa volta serve Mugnaini il quale di prima serve il solitario Fioravanti che batte Buti in uscita. Passano trenta secondi e passaggio di Lucchi per Grifagni che viene nettamente anticipato da Fioravanti bravo poi a servire il solitario Mehmeti che batte Buti in uscita. Al primo minuto di recupero settimo gol locale: tiro di Calderaro, Buti respinge sui piedi di Vecchiarelli che non ha difficoltà a realizzare a porta vuota. L'arbitro fischia la fine del tempo nel quale i nostri ragazzi sono rimasti a casa.
Inizia la ripresa. Al 2° Bellucci pesca tutto solo Calderaro il quale stoppa la sfera, tira e batte Buti rimasto sorpreso dal tiro. Al 4° azione solitaria di Marchese che arrivato sul fondo del campo mette nel mezzo dove Moretti non ha difficoltà a realizzare. Al 13° discesa sulla fascia sinistra di Vercchiarelli che alza la testa e vede il solitario Calderaro che stoppa la sfera, la mette in terra e punta verso la porta presentandosi davanti a Buti e scartandolo con una finta per poi depositare a porta vuota. Al 16° bel passaggio smarcante di Sordi per Marchese che scarta il proprio avversario, tira e batte il portiere senese. Al 17° lancio millimetrico di Lucchi per l'esordiente Padure Daniel che addomestica la palla e batte il portiere in uscita con un preciso diagonale. Passano due minuti (19°) e discesa sulla fascia sinistra di Fioravanti che serve Mannucci il quale scarta Sordi e batte il povero Buti. Al 20° Padure Daniel rende il favore a Lucchi che da pochi metri depone la palla in fondo al sacco. Al 23° bella azione di Moretti che serve Lucchi il quale in scivolata batte il portiere rimasto fermo. Al 27° azione di Padure Daniel che scarta un avversario, poi serve Moretti che batte il portiere in uscita. Ancora, bel passaggio di Fioravanti per Mehmeti che scarta Sordi e serve Calderaro e batte Buti. Al 30° azione di contropiede con Calderaro che scarta Sordi e pure Buti e realizza a porta vuota finendo per realizzare ben 6 gol: complimenti! L'arbitro concede due minuti di recupero ma non ci sono tiri pericolosi. Un po' meglio nel secondo tempo, abbiamo contenuto il passivo. L'operato dell'arbitro è stato sufficiente. Per il migliore in campo la giura popolare ha votato Buti bravo autore di belle parate che sono state utili a contenere il punteggio, ma una note positiva la merita anche Padure Daniel autore di 15 minuti che fanno ben sperare per il futuro. Adesso un po' di ferie e con ogni probabilità ci vediamo a settembre per l'inizio della nuova stagione, sperando migliore. [F.F.]

9 aprile 2017 - Mens Sana Siena - Firenze C5 11-3 (4-2)

Mens Sana Siena: 1.Buoarque 3.Putzu (C) 4.Forzoni 5.Materozzi 6.Danielli 8.Fotso 9.Grosso 10.Corridori 11.Farmeschi ALL Caroni
Firenze C5: 1.Caparrini 2.Fanelli 3.Marconi 4.Zenzola (C) 5.Leone Neri 6.Sordi 7.Picardi 9.De Muynck 10.Leone Yuri 11.Ciari 12.Buti ALL.Bassi (squalificato)
Falli 1° TEMPO 4 SIENA 2 FIRENZE 2° TEMPO 4 SIENA 2 FIRENZE
Recupero 1° TEMPO 1'  2° TEMPO 0'
Ammoniti 51° Materozzi (S) e De Muynck (F)
Arbitro Corrado Sgadari (Prato)
Marcatori: 5°,33°,34°,53° Fotso (S); 8°,24°,43° Danielli (S); 14°,60° Putzu (S); 21°,47° De Muynck (F); 26° Zenzola (F); 52° Farmeschi (A)

SIENA- La partita più importante, quella per cui si è lavorato per tutta la stagione è arrivata. Il Firenze C5 di mister Bassi affronta oggi la temibile Mens Sana Siena, vincitrice della regular season. 
Il march è bello tirato fin dall'inizio con il Firenze aggressivo, ma in vantaggio ci vanno al 5° i sensi con il tiro del numero 8 Fotso in diagonale rasoterra su assist da sinistra 10. Bravura e fortuna invece per Danielli all'8° con il tiro da fuori che batte sul palo e poi si insacca alle spalle di Buti. Si mette ancora peggio al 14° quando un fallo laterale battuto male da De Muynck si trasforma nel contropiede che porta Putzu al rasoterra da sinistra che vale il 3-0. Un fallo del portiere su Fanelli, uno dei migliori in campo fino a questo momento, porta però al rigore che al 21° riapre, grazie alla trasformazione di De Muynck, la partita; al 23° però ancora Danielli da lontano provvede a ristabilire le distanze portando il punteggio sul 4-1. Il Firenze però non si arrende ed al al 26° De Myunck ruba palla, innesca il contropiede e passa a Zenzola che, da solo, insacca con un rasoterra che fissa il punteggio di metà gara sul 4-2.
Chiuso il primo tempo con un passivo accettabile, anche in virtù dei tanti errori commessi, le velleità della squadra ospite  vengono raffreddate, anzi gelate, ad inizio ripresa quando due bolidi dal limite di Fotso portano in un attimo il punteggio sul 6-2. Il Firenze decide allora di schierare Zenzola portiere di movimento ed al 13° Dainelli ne approfitta insaccando da sinistra a porta vuota. Fra i pali ci va quindi Fanelli e stavolta la mossa porta almeno un po' i frutti sperati con il gol di De Muynck al 17° da sinistra con un rasoterra. L'effetto benefico è però solo immediato; al 22° un rimpallo favorisce Farmeschi dalla metà campo, mentre un minuto più tardi ci pensa ancora Fotso da fuori area. Al 26° combinazione Fotso-Farmeschi nell'ennesimo contropiede in una partita ormai finita che però regala ancora una gioia a Putzu da sinistra con Caparrini in porta al 30°. Peccato per come è finita: una sconfitta contro una squadra così forte come la Mens Sana ci poteva stare, ma anche se le dimensioni del punteggio finale si sono rivelate più ampie del previsto e se in finale ci va la Mens Sana, ai nostri ragazzi va un bravo grandissimo per aver creato un qualcosa di molto bello in questa stagione che, per molti di loro, era la prima in questo sport. Bravi tutti, tecnici compresi e all'anno prossimo! [MG]

Si ringrazia la società MENS SANA SIENA per il simpatico rinfresco offerto al termine della partita.

In bocca al lupo per la iinale!

20 novembre 2016 - Calcetto Poggibonsese - Firenze C5 sospesa

Calcetto Poggibonsese: 1.Voltolini 2.Restituto (C) 3.Messini 4.Marcocci 5.Alessi 6.D'Angelo 7.Cacciatore 8.Donnarumma 9.Renzi 10.Guarnieri 11.Nisticò 13.Cinatti ALL.Diaferia
Firenze C5: 1.Caparrini 2.Fanelli 3.Marconi 4.Zenzola (C) 5.Padure L. 7.Picardi 10.Leone 11.Ciari 12.Buti ALL.Bassi
Falli 1° TEMPO 0 POGGIBONSESE 0 FIRENZE 2° TEMPO 0 POGGIBONSESE 0 FIRENZE
Recupero: 1° TEMPO 0' /2° TEMPO 0'
Ammoniti:
Arbitro: Gianmario Santoro (Siena)
Marcatori: 4° Donnarumma (P)

gara sospesa momentaneamente al 9° minuto e definitivamente al 12° per impraticabilità di campo

POGGIBONSI - Quinto impegno stagionale per il Firenze C5 allievi che fa visita alla Poggibonsse il giorno dopo che il medesimo scontro si era giocato, ma a campi invertiti, nella categoria juniores. L'inizio gara è scoppiettante con la traversa colpita da Leone dalla destra quando ancora non era terminato il primo minuto e l'incredibile salvataggio di Caparrini su Alessi pochi istanti dopo. Al 4° Donnarumma salta Zenzola e si presenta davanti a Caparrini che stavolta non può niente ed è 1-0. La prima replica è al 7° con Ciari e Zenzola che dialogano nella metà campo avversaria per conquistare un corner sui cui sviluppi niente di fatto, ma dopo pochi altri secondi l'arbitro sospende momentaneamente la partita in quanto il terreno di gioco, scivoloso, non permette il corretto svolgimento della gara riprendendola dopo venti minuti. Il primo episodio da raccontare dopo la sospensione è all'11° il tiro appena alto di Leone su azione insistita di Picardi, ma rimarrà l'ultimo perchè dopo trentaquattro minuti dall'inizio del match il direttore di gara ne decreta la definitiva sospensione. [MG]

13 novembre 2016 - Firenze C5 - Elba 97 12-3 (4-1)

Firenze C5: 1.Caparrini 2.Fanelli 3.Marconi 4.Zenzola (C) 5.Padure L. 6.Sordi 7.Picardi 8.Padure D. 9.De Muynck 10.Leone 11.Ciari 12.Buti ALL.Bassi
Elba 97
: 1.Linaldeddu 2.Caputo 3.Nardelli 4.Bodilli 5.Scordino 7.Provenzali 8.Zaporojan 10.Mazzei 11.Angiolella (C) 12.Ceban ALL.Criscuolo
Falli 1° TEMPO 2 FIRENZE 5 ELBA 2° TEMPO 5 FIRENZE 3 ELBA
Recupero: 1° TEMPO 2' /2° TEMPO 1'
Ammoniti: nessuno
Arbitro: Americo Mazza (Siena)
Marcatori: 5° D.Padure (F); 6° Mazzei (E); 11° De Muynck (F); 18°,57°,58° Leone (F); 28° Ciari (F); 40° Zenzola (F); 47°,61° Picardi (F); 48° Fanelli (F); 52°,57° Provenzali (E); 53° Sordi (F); 54° Marconi (F)

FIRENZE- Quarta partita di campionato per il Firenze C5 allievi di mister Bassi che affronta gli isolani forte delle tre vittorie su altrettanti incontri, ma coscienti che la partita non sarà comunque una passeggiata. L'Elba, infatti, pressa al pari dei biancorossi da inizio gara e non sta certo a guardare i fiorentini fare gioco e produrre più occasioni da gol. I primi a muovere la rete avversaria sono comunque i fiorentini con Daniel Padure da distanza ravvicinata sulla destra. Immediato e fortunoso il pareggio dell'Elba con Mazzei che calcia da sinistra e Buti, oggi titolare, che la "battezza" fuori subendo invece un gol evitabilissimo. Poco male, però, perchè dopo cinque minuti ed un discreto numero di conclusioni a rete il Firenze passa di nuovo con la conclusione dal centro sotto l'incrocio  di De Muynck. Il Firenze prende, con il proprio giro palla preciso ed avvolgente, sempre di più il controllo della partita ed al 18° il vantaggio raddoppia grazie al contropiede di Leone che la mette fra le gambe del portiere. Nel resto del primo tempo ancora più Firenze che Elba e tra il 26° ed il 28° per ben tre volte, la prima con Fanelli-Marconi e le seconde due con Ciari i gigliati vanno vicini al 4-1 che arriva invece, proprio con Ciari ed al terzo tentativo di tap-in, da terra, al 28°. Subito dopo paratona di Linaldeddu su Fanelli dalla distanza con l'estremo difensore elbano che si infortuna cedendo il posto tra i pali a Ceban nell'ultimo episodio della prima frazione di gioco che termina poco dopo, dopo meno di due minuti di recupero.
La ripresa inizia con il Firenze ancora a produrre gioco e possesso palla. Di Ciari la prima occasione dalla distanza al 2° con la sfera che termina a fondo campo, mentre al 9° è clamorosa la traversa colpita da destra su schema da calcio d'angolo da Leone. Il 5-1 si fa attendere soltanto un altro minuto quando Zenzola dalla distanza sorprende Ceban. Un attimo dopo occasione anche per Leonard Padure che però ci arriva poco convinto e spreca. Ancora un legno, poi, per la squadra di casa che, sempre su schema da angolo manda il pallone a colpire violentemente la traversa con De Muynck. Bassi decide a questo punto di avvicendare Buti con Caparrini tra i pali e subito, al 15°, brividi per il portierino biancorosso che ved il tiro potente di Scordino terminare a fondo campo. Due minuti dopo quindi il 6-1 di Picardi su contropiede di Faneli ed al 18° anche il 7-1 di Fanelli su assist di Picardi, entrambi a porta vuota da secondo palo. Si passa quindi al 20° quando Caparrini iin uscita chiude bene lo specchio della porta a Zaporojan e lo costringe a calciare fuori. Appena dopo 7-2 di Provenzali da destra, seguito a breve distanza dall'8-2 di Sordi dalla brevissima distanza su assist da destra e dal 9-2 di Marconi con deviazione sotto porta in una partita fatta ora di continui cambi di fronte e tantissimi gol Al 27°, infatti, il punteggio si muove ben due volte: prima con Leone da sinistra e poi con Provenzali dalla breve distanza con Leone che poi, firma anche l'11-3 al 28°. Al primo di recupero ancora gloria per Picard con il portiere non impeccabile nell'occasione, ultima di una partita nella quale i gigliati hanno giocato bene dall'inizio alla fine senza mai calare di intensità e cercando fino al fischio finale di fare bene e, soprattutto, di fare gol.[MG]

13 ottobre 2016 - ufficiali organico e calendario allievi

Ad una settimana dalla pubblicazione di quello degli juniores, oggi, con il Comunicato Ufficiale n°20, la FIGC ha reso noto l'organico del campionato allievi. Undici le squadre al via:

A.F. FIRENZE C5
ASD BULLS SAN GIUSTO C5
ASD CALCETTO INSIEME
ASD CALCETTO POGGIBONSESE
ASD CUS PISA
ASD FUTSAL PISTOIA
ASD MENSSANA SIENA CALCIO A 5
ASD POLISPORTIVA ROBUR 1908
ASD SAN GIOVANNI CALCIO A 5
ATL. SAN GIMIGNANO APD
POL. D. ELBA 97

L'esordio in campionato, fissato per domenica 23, sarà in trasferta a Prato con i Bulls San Giusto, mentre il torneo terminerà il 2 aprile a Scandicci in casa della Robur. La prima alla "Marco Polo" domenica 30 con il San Giovanni, mentre i turni di riposo saranno il 4 dicembre ed il 5 marzo. A febbraio, invece, la trasferta in traghetto in casa dell'Elba 97.

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche Accessi

530611
OggiOggi201
IeriIeri298
Questa settimanaQuesta settimana984
Questo meseQuesto mese8523
TotaliTotali530611

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.