Company Logo
AF Firenze Calcio a 5 8:7 San Giovanni Calcio a 5
Match
3a giornata
AF Firenze Calcio a 5 8 : 7
San Giovanni Calcio a 5
02-04-2016 16:00

Firenze Calcio a 5 1.Mazzanti 5.Leone 6.Barsalini 7.Scidurlo 9.De Nicola (C) 10.Lombardi 12.Nepi All.Claudi
San Giovanni C5 1.Nava 2.Palomba 3.Giannetti 6.Pintilie 8.Bacci 9.Borri (C) 11.Singh 16.Bartic All.Bossini
Arbitro Iacono (Firenze)
Recupero p.t. 2' -s.t. 2'
Falli p.t. 2-2 -s.t. 1-4
Ammoniti 50° Leone (F) e Palomba (S);55° De Nicola (F)
Espulsi nessuno
Marcatori 17°,20° Barsalini (F); 25°,41° Palomba (S); 25° Giannetti (S); 30°,34° Borri (S); 31° p.t. Bacci (S); 37°,53°,55° Leone (F); 41° Bartic (S); 51° De Nicola (F); 58°,61° Padure (F)

SAN GIOVANNI VALDARNO - Archiviata la sosta pasquale e la bella sonante vittoria a Prato per i ragazzi del Firenze ecco l'osso duro del San Giovanni. Mister Claudi ha i ragazzi contati mancando ben tre elementi come capitan Trama, infortunato alla caviglia, Bartalucci e Galli. Come fuori quota, però, arriva dalla prima squadra Leone.
Ma andiamo con la cronaca. Dopo una fase di studio dove le due  difese hanno la meglio sui rispettivi attacchi, il primo tiro in porta è, al 10°, di De Nicola  bravo a rubare palla a centrocampo ed a tirare trovando però la deviazione in angolo del portiere. Al 14° azione del San Giovanni con una veloce triangolazione fra Bartic e Bacci con quest'ultimo che conclude e che colpisce la parte superiore della traversa. Al 17° il Firenze passa in vantaggio: rimessa laterale battuta da Leone per il solitario Barsalini il quale da pochi passi realizza. Al 20° il raddoppio: slalom di Leone che salta due avversari per poi passare la sfera a Barsalini che batte il portiere con un preciso diagonale. Il San Giovanni dimezza le distanze  al 25° con Palomba tutto solo sul secondo palo su passaggio di Bacci. Passano trenta secondi ed è pareggio: palla persa banalmente da Barsalini con Giannetti che ne approfitta battendo Nepi in uscita. Il Firenze è ko ed infatti al 30° il San Giovanni passa in vantaggio concludendo un buon giro palla con Bacci che trova Giannetti ben posizionato pronto a calciare e battere Nepi in diagonale. Al primo minuto di recupero, quindi, Nepi tiene per 4" la palla in mano costringendo l'arbitro a decretare la punizione a due in area: sulla sfera si presenta Palomba per Bacci che insacca sotto la traversa. L'arbitro fischia la fine del tempo per i primi venti minuti del quale i ragazzi del Firenze hanno tenuto benino in controllo la partita per poi subire, negli altri dieci minuti il solito black out.
Parte la ripresa: al  2° rimessa laterale battuta da Leone per Barsalini che lascia partire un missile, ma il portiere si supera e devia in angolo. Al 4° brutta palla presa a centrocampo da Padure e ne approfitta Borri che insacca battendo Nepi in uscita . Al 7° Leone salta due avversari e batte a sua volta il portiere in uscita. Al 10° grande passaggio di Barsalini per Leone il quale, da posizione centrale, colpisce il palo esterno a portiere battuto. Un minuto dopo veloce ripartenza del San Giovanni con Borri che serve Bartic che tutto solo non ha difficoltà a battere Nepi. Trascorrono trenta secondi e il San Giovanni realizza la 7° rete con Palomba su passaggio di Bartic. Adesso, ancora una volta, il Firenze sembra ko, ma non è così. Da questo punto in poi il Firenze inizia un assedio alla porta aretina ed al 16° il missile "terra-aria" di Leone da centrocampo si stampa sul palo esterno. Al 21° lo stesso Leone scarta due avversari e poi serve un cioccolatino a De Nicola che depone in rete. Due minuti dopo nuovo slalom di Leone che salta nuovamente due avversari e deposita la sfera in rete. Adesso per i ragazzi del Firenze, sotto di due reti, la rimonta non sembra più un miraggio e adesso ci credono sempre di più. Al 25° sesto gol del Firenze grazie all'ennesivo dribbling di Leone che stavolta salta ben tre avversari prima di battere Nava. Al 27° quindi arriva il meritato pareggio con Leone che intercetta una passaggio e vede tutto solo Padure il quale insacca da pochi passi. Al 29° anche il sorpasso è realtà sempre grazie a Padure che ruba palla a centrocampo, si invola verso la porta e batte il portiere sotto le gambe. Dopo  due minuti di recupero l'arbitro decreta così la fine della partita il secondo tempo della quale ha avuto caratteristiche opposte al primo: male, malissimo per 20 minuti sia in difesa che in attacco, mentre negli ultimi dieci minuti i gigliati hanno messo il cuore godendo anche di un po' di fortuna...che non guasta mai. Per il migliore in campo non ci sono dubbi: Leone, autore di tre goals e tre assist. L'operato dell'arbitro è stato scadente. [F.F.]

[Back]

SPONSOR

BBC Banca
systus

Eventi Firenze c5

GLI IMPEGNI DI TUTTE LE SQUADRE DEL FIRENZE C5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Statistiche Accessi

1044933
OggiOggi25
IeriIeri1557
Questa settimanaQuesta settimana5161
Questo meseQuesto mese25464
TotaliTotali1044933

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.




Powered by Joomla!®. Designed by: hosting company dot-MX domains Valid XHTML and CSS.